in

23 giugno Giornata Gratuita alle Gallerie degli Uffizi

“12 giornate ad ingresso gratuito come occasione di riflessione sul patrimonio culturale”

23 giugno Giornata Gratuita alle Gallerie degli Uffizi

La nascita di Venere, Botticelli (Galleria degli Uffizi)

Le giornate ad ingresso gratuito per il complesso museale degli Uffizi, istituite sulla base di nuove norme emanate dal Mibac, saranno legate alla storia ed alle tradizioni di Firenze, della Toscana e dell’Italia tutta, con l’accento su valori di portata universale. Le 12 date si dividono in tre tipologie: quelle che riguarderanno tutti gli spazi delle Gallerie (Uffizi, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli), quelle che varranno solo per gli Uffizi e quelle che invece saranno attive solo a Palazzo Pitti e al Giardino di Boboli. Il calendario del 2020 pone alcune di queste date in giorni di chiusura del complesso museale, per questo motivo la gratuità verrà anticipata al giorno precedente.

GIORNATE GRATUITE IN TUTTO IL COMPLESSO

Il 23 giugno è la vigilia di San Giovanni Battista, patrono di Firenze fino da tempi antichissimi, a cui è dedicato il Battistero, e che è celebrato oggi con i tradizionali fuochi d’artificio e il calcio storico fiorentino, ed in passato era festeggiato su più giorni con processioni, corse di carri e competizioni come il Palio dei Cocchi o la Corsa dei Berberi.

Modalità di accesso agli Uffizi nelle giornate gratuite

Prosegue la sperimentazione agli Uffizi nelle giornate ad ingresso gratuito volta a facilitare l’accesso al museo, senza dovere attendere in coda, riservando al visitatore una fascia oraria di ingresso. In futuro il servizio sarà gestito da una semplice app.

Modalità di accesso agli Uffizi nelle giornate ad ingresso gratuito:

Per visitare il museo sarà necessario munirsi di un apposito tagliando rilasciato dai chioschi interattivi presenti nel Loggiato degli Uffizi, accanto all’ingresso n° 1. Il tagliando mostrerà l’orario di check-in in cui il visitatore avrà l’accesso al Museo.

È necessario mostrare il tagliando all’ingresso ed è ammesso un ritardo, rispetto all’orario indicato, di massimo 15 minuti.

I tagliandi saranno consegnati fino ad esaurimento dei posti disponibili.

ATTENZIONE: ad una persona corrisponde un tagliando!

Il tagliando non rappresenta una “prenotazione” ma sostituisce il posto della persona in fila. Per questo motivo, ad ogni persona viene dato un solo tagliando. Non sarà possibile consegnare più tagliandi ad un singolo visitatore; nel caso di gruppi, ciascun componente dovrà ritirare il proprio tagliando d’ingresso.

Nelle suddette occasioni decadrà ogni priorità d’accesso (come quelle riservate a possessori di Firenze Card e abbonamenti) con l’eccezione per disabili, donne in stato di gravidanza e gruppi scolastici che rientrano nel contingente con prenotazione gratuita.

Elenco completo delle giornate di gratuità nel 2020

… … …

23 giugno Giornata Gratuita alle Gallerie degli Uffizi

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Alle Terme di Caracalla Eleonora Abbagnato 2020: Strictly Gershwin

A Verona selezioni BARITONO 2020: date e orari prove d’ esame