in , , ,

A Brescia Ilia Kim per il Festival Pianistico BS-BG 2018 ingresso libero

“Se in esse si ama è con maestosa compostezza e la sofferenza stessa fa riverenze preliminari”, Claude Debussy

ilia-kim

Concerto della 55a edizione del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo

 

La pianista Ilia Kim esordisce a undici anni e da allora, da “fanciulla eccezionalmente dotata”, si esibisce in tutto il mondo. Grande raffinatezza e sensibilità gli hanno consentito un repertorio di 25 concerti per piano ed orchestra con i più grandi autori di sempre. Accompagnata dal Relatore Piero Rattalino, il concerto prevede il seguente programma:

 

Musiche di Debussy

 

QUANDO

Venerdì 1 Giugno 2018, ore 21.00

 

DOVE: Museo Diocesano di Brescia
Via Gasparo da Salò, 13

25122 Brescia (BS)

 

INTERPRETI:

Pianista, Ilia Kim

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

 

Festival Pianistico BS/BG ’18 (Brescia): pianista Ilia Kim

 

se non sapete come fare e se volete, potete rivolgervi all’ Associazione Ma.Ni. per acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

 

Ilia Kim…

05_ilia_kim

Nata a Seoul, inizia a quattro anni gli studi musicali in patria e si distingue fin dall’età di sei anni vincendo numerosi concorsi nazionali. A undici anni debutta Ilia Kim nella Recital Hall del Sae Jong Arts Centre della sua città natale. Nel 1983 e nel 1987 la città di Seoul le conferisce un premio per fanciulli eccezionalmente dotati, assegnandole una borsa di studio per recarsi all’estero. Nel 1988 si iscrive nella Hochschule der Kunste di Berlino studiandovi dapprima con Laszlo Simon e successivamente con Georg Sava e diplomandosi nel 1994 col massimo dei voti. Segue quindi i corsi per concertisti al Mozarteum di Salisburgo e alla Hochschule fur Musik und Theater di Hannover. Dal 1997 studia con Piero Rattalino, Antonio Ballista e Franco Scala nell’Accademia Pianistica di Imola, dove si diploma nel 2000, dedicandosi poi anche al fortepiano sotto la guida di Stefano Fiuzzi.

Tra il 1989 e il 1992 vince vari premi nei concorsi internazionali “Maria Canals” di Barcellona, “George Enescu” di Bucarest e “Città di Senigallia”. Nel 1994 debutta alla Carnegie Hall di New York. Intensa la sua attività concertistica in Corea, Germania, Austria, Francia, Svezia, Finlandia, Olanda, Romania, Croazia, USA, Messico, Italia, partecipando tra l’altro al Musik Festival dello Schleswig-Holstein, alle Holland Music Sessions, al Festival delle Città di Portogruaro, al Festival di Dubrovnik, al Festival Pianistico Internazionale “Arturo Benedetti Michelangeli” di Brescia e Bergamo (2002 e 2004) e ai Tiroler Festspiele di Eri (dal 2000 al 2005).

Ha suonato con l’Orchestra Filarmonica di Seoul e con l’Orchestra della Radio Nazionale di Corea, con l’Orchestra Filarmonica di lafìi, con l’Orchestra Filarmonica “Enescu” e con l’Orchestra Sinfonica della Radio Nazionale di Bucarest, con l’Orchestra della Istituzione Sinfonica Abruzzese, con l’Orchestra Filarmonica di Greensboro (North Carolina), con l’EAO.S.S di Palermo, l’Orchestra Cantelli di Milano, l’Orchestra Sinfonica Stabile di Bergamo, l’Orchestra del Teatro Massimo “Bellini” di Catania, l’O.F.U.N.A.M di Città del Messico, l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, l’Orchestra Haydn di Bolzano, l’Orchestra Sinfonica di San Remo, China Philharmonic Orchestra di Pechino, Guangzhou Symphony Orchestra, Dortmunder Philharmoniker; alcuni di questi concerti sono stati trasmessi in diretta dalle radio e televisioni nazionali di Corea, Romania, Germania, Messico.

Dal 1998 risiede in Italia. Ha tenuto recital a Torino (Unione Musicale), Milano (Società dei Concerti), Palermo (Amici della Musica), Roma (Quirinale), Napoli (Associazione Scarlatti) e in molte altre città italiane, anche con programmi a tesi. Nell’ Ottobre del 2001 ha preso parte a Catania con Andrea Bocelli e Sandro De Palma, sotto la direzione di Donato Renzetti, alla prima esecuzione assoluta di “…malinconia, ninfa gentile” per canto, due pianoforti concertanti e orchestra d’archi di Azio Corghi, che successivamente ha dedicato a lei e a De Palma la suite …Di bravura  tratta da questa composizione. Di “…malinconia, ninfa gentile” è stata pubblicata, a cura della Presidenza del Senato d’Italia, la registrazione in disco.

Sito Ufficiale: http://www.iliakim.com/

 

“Debussy Due danze – I Solisti Aquilani – Ilia Kim – Live Recording in Rome , Teatro Palladium 28.02.16”:

“F. Liszt – Malediction – I Solisti Aquilani – Ilia Kim – Live Recording in Rome, Teatro Palladium – 28.02.16”:

… … …

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito.

Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al Teatro Nuovo Giovanni da Udine Kirill Gerstein 19 maggio 2018

Domenica 6 Maggio 2018 MUSEI GRATIS PER TUTTI