in , , ,

A La Verdi Giovani Talenti Leonardo Pierdomenico con Liszt piano Concerto n. 2

«Fu principe e artista, e già al tempo della sua vita fu leggenda. Principeschi erano il suo modo di sentire, il suo aspetto, il suo modo di fare; gli impresse il sigillo di artista la fortunata unione di talento, intelligenza, perseveranza e idealismo. Come artista ebbe tutti i segni distintivi dei grandi: l’universalità della sua arte, i tre periodi creativi, lo spirito di ricerca sino alla fine; le sue capacità misteriose, le sue esibizioni prestigiose, l’efficacia magnetica delle sue arti gli conferirono l'”aura leggendaria”. Le sue mete sono ascensione, affinamento e liberazione. Solo una persona elevata aspira a salire, solo una nobile mente ad affinarsi, solo uno spirito libero alla libertà. Egli è diventato il simbolo del pianoforte, che innalzò al rango principesco, perché diventasse degno di lui stesso», Ferruccio Busoni su Liszt

2° Concerto della Stagione Giovani Talenti 2017 – 2018

 

Dal palco de La Verdi un nuovo appuntamento dedicato ai Giovani Talenti. L’ Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi e il Direttore Giorgio Mezzanotte accompagneranno il giovane pianista Leonardo Pierdomenico, dalla classe pianoforte Benedetto Lupo dell’ Accademia di Santa Cecilia di Roma, nel seguente programma:

 

Franz Liszt, Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra, S 125

… … …

Felix Mendelssohn, Sinfonia n. 2 in Si bemolle maggiore op. 52 a

 

QUANDO:

Lunedì 16 Ottobre 2017, ore 20.30

 

DOVE: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
Largo Gustav Mahler
20136 Milano (MI)

 

INTERPRETI:

Pianoforte, Leonardo Pierdomenico

Direttore, Giorgio Mezzanotte

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Settore A al costo di € 20,00 e 15,00 € Ridotto Over 60; al costo di € 10,00 per Under 30
Settore B al costo di € 20,00 e 15,00 € Ridotto Over 60; al costo di € 10,00 per Under 30
Settore C al costo di € 20,00 e 15,00 € Ridotto Over 60; al costo di € 10,00 per Under 30
Settore D al costo di € 20,00 e 15,00 € Ridotto Over 60; al costo di € 10,00 per Under 30

 

SETTORE A Platea dalla fila 4 alla 25; SETTORE B Balconata dalla fila 4 alla 15; SETTORE C Prime 3 file Balconata e logge e SETTORE D Prime 3 file di Platea

 

La Verdi: Leonardo Pierdomenico

 

Con Associazione Ma.Ni. è possibile avere i biglietti a prezzo ridotto. Scrivere a mara.grisoni@gmail.com per ricevere informazioni oppure telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

 

Leonardo Pierdomenico…

Nato il 27 novembre del 1992, inizia lo studio del pianoforte a 5 anni proseguendo poi nel conservatorio di Pescara, dove si è diplomato a soli 17 anni con il voto di 10, lode e menzione d’onore nella classe della prof.ssa Filomena Montopoli.

Si è esibito in numerose rassegne musicali tra le quali la prestigiosa “Settimana Mozartiana” di Chieti, il “Mozart Festival” al teatro Massimo di Pescara, “MusicArte nel parco” ed a Lanciano per l’Associazione della Musica nel teatro “Fenaroli”.

Debutta con l’orchestra sinfonica del conservatorio L. D’Annunzio di Pescara a soli 15 anni con il primo concerto di Beethoven e neanche due anni dopo conferma il suo successo con l’orchestra eseguendo il primo concerto di Chopin, attirando tra gli altri l’interesse della stampa. Sin dalla più tenera età è vincitore di premi in concorsi nazionali ed internazionali (“Città di Ortona”, “Riviera della Versilia XIII edizione ”, “Pia Tebaldini – 7° edizione” a Brescia, “6° San Daniele International Piano Meeting”, “Premio Italia Olimpo Pianistico 2011”).

Non ancora diciannovenne però si impone all’attenzione del grande pubblico vincendo la ventottesima edizione del prestigiosissimo “Premio Venezia”, dopo essersi esibito nella sala grande del celebre Teatro “La Fenice” ed aver riscosso lunghi e convinti applausi. Tale affermazione gli aprirà numerose proposte concertistiche, nelle più importanti stagioni italiane ed estere, per tutto l’arco del 2012.

E’ stato allievo del M° P. De Maria alla Scuola di Musica di Fiesole, dove, selezionato tra i migliori pianisti dell’istituto, nello stesso anno accademico ha vinto una borsa di studio. 

Nel 2016 è stato selezionato per i corsi di perfezionamento dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, dove ha studiato con il M° Benedetto Lupo.

Sito ufficiale: https://leonardopierdomenico.com/

 

“Leonardo Pierdomenico” (Chopin Ballade n. 3 Op. 47):

“Leonardo Pierdomenico” (Ballade n.4 Op.52):

“Leonardo Pierdomenico” (Clementi Sonata in f# Op.25 n.5):

“Leonardo Pierdomenico” (Brahms Variations on a Theme by Paganini Op.35):

“Leonardo Pierdomenico” (Chopin Ballade n. 1 Op.23 – Cmireb 2016):

“Leonardo Pierdomenico” (Liszt: Sonata b minor):

… … …

Giorgio Mezzanotte…

Nato a Milano, Giorgio Mezzanotte Nehamas si è formato alla scuola di Franco Ferrara, dopo il diploma di Composizione con Luciano Chailly (del quale ha recentemente diretto la Missa Papae Pauli) e di Pianoforte con Alessandro Santinelli.

Finalista in tre concorsi internazionali – premio Gui, premio Cantelli, premio Ansermet – ha collaborato con importanti orchestre italiane (tra queste ORT – Orchestra della Toscana, Orchestra Haydn, Orchestra da Camera di Mantova, l’Orchestra da Camera del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra Sinfonica Marchigiana, Orchestra Sinfonica Abruzzese) e poi con la Camerata RCO (Royal Concertgebouw Orchestra), Thüringen Philharmonie, WDR Köln-Rundfunkorchester, Symphonieorchester der Wiener Volksoper.

Primo italiano direttore ospite dell’ Orchestra Ensemble Kanazawa (Giappone), ha inoltre diretto registrazioni per la RAI (Radiotre), per la Westdeutsches Rundfunk di Colonia e per il canale SKY Classica.

Di lui è stato scritto recentemente:

Si percepisce l’elevata caratura musicale nella sensibiltà, nell’entusiasmo e nel rigore con i quali sono stati affrontati e risolti in verità d’arte i maggiori problemi dei lavori in programma, sottolinenandone la carica espressiva” (L. Bellingardi, Corriere della Sera)

Sito Ufficiale: http://www.giorgiomezzanotte.it/

… … …

NOTE DI PROGRAMMA E ASCOLTI…

 

“Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra, S 125” by Franz Liszt (Khatia Buniatishvili):

“Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra, S 125” by Franz Liszt (Lazar Berman):

“Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra, S 125” by Franz Liszt (Lazar Berman, Carlo Maria Giulini):

“Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra, S 125” by Franz Liszt (Krystian Zimerman, Seiji Ozawa):

“Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra, S 125” by Franz Liszt (Riccardo Muti, Paolo Restani):

“Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra, S 125” by Franz Liszt (Sviatoslav Richter, London Symphony Orchestra, Kirill Kondrashin _ Live recording, London, 18.VII.1961):

“Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra, S 125” by Franz Liszt (Denis Matsuev, St Petersburg Philharmonic Orchestra, Zoltán Kocsis):

“Concerto n. 2 in la maggiore per pianoforte e orchestra, S 125” by Franz Liszt (Claudio Arrau, New York Philarmonic Orchestra, Guido Cantelli (conductor) _ recorded 1953, live):

… … …

“Sinfonia n. 2 in Si bemolle maggiore op. 52 a” by Felix Mendelssohn (Riccardo Chailly e Filarmonica della Scala):

“Sinfonia n. 2 in Si bemolle maggiore op. 52 a” by Felix Mendelssohn (Claudio Abbado, London Symphony Orchestra):

… … …

 

 

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

All’ Accademia Santa Cecilia Andrés Orozco-Estrada per Beethoven e Mendelssohn

Al Politeama Genovese i Momix in W MOMIX FOREVER 2017