in , , ,

Al Maggio Musicale Fiorentino Fabio Luisi per Paulus di Mendelssohn

This June 14, 1911 photo provided by the Metropolitan Opera shows Fabio Luisi conducting a concert with the Met Orchestra in Suntory Hall in Tokyo. Metropolitan Opera music director James Levine Levine canceled his fall conducting engagements after reinjuring his back in a fall the Met announced Tuesday, Sept. 6, 2011 and Luisi was named the Met's principal conductor. He's been filling in for Levine, who has led performances at the nation's premier opera house for four decades.(AP Photo/ Metropolitan Opera, Koichi Miura)

«Persino la più piccola frase musicale può assorbire e trasportarci via dalle città, dai paesi, dal mondo e da tutte le sue cose terrene. È un dono di Dio!», Felix Mendelssohn-Bartholdy

(AP Photo/ Metropolitan Opera, Koichi Miura)

 

Maggio Musicale Fiorentino, Stagione 2017 – 2018

 

L’oratorio Paulus di Felix Mendelssohn-Bartholdy nasce nel 1832 come reazione scandalizzata alle rappresentazioni di Robert le Diable di Meyerbeer. Il libretto dell’opera è ispirato agli episodi della vita di Paolo di Tarso narrati negli Atti degli Apostoli, partendo dal martirio di S. Stefano fino alla morte. È possibile che l’idea di un oratorio sulla figura di Paolo, spesso trascurata in campo musicale se si escludono  gli inni della liturgia gregoriana e ambrosiana, sia venuta dall’esperienza personale e familiare di Felix Mendelssohn-Bartholdy: la storia di conversione dell’ebreo Saulo nel cristiano Paolo ha dei punti di contatto con la conversione della famiglia ebraica dei Mendelssohn alla confessione luterana, con l’adozione del cognome Bartholdy. Eseguito per la prima volta con enorme successo il 23 maggio del 1836, Schumann scrisse: «Il Paulus è arte e non maniera. Qui tutto si percepisce: forma e figura, Bach e Händel e, tuttavia, non si avverte nella musica imitazione o citazione dei suoi ispiratori».

Fabio Luisi guida i solisti, l’ Orchestra e il Coro del Maggio Musicale Fiorentino nell’ esecuzione del seguente programma : 

 

Felix Mendelssohn-Bartholdy, Paulus, oratorio per soli, coro e orchestra, op. 36

 

QUANDO: 

Martedì 29 Maggio 2018, ore 20.00

 

DOVE: Teatro del Maggio Musicale Fiorentino
Piazzale Vittorio Gui, 1
50144 Firenze (FI)

 

INTERPRETI:

Direttore, Fabio Luisi

 

Maestro del Coro, Lorenzo Fratini

Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Platea 1 al costo di € 80,00

Platea 2 al costo di € 60,00

Platea 3 al costo di € 50,00

Platea 4 al costo di € 40,00

Palchi al costo di € 30,00

Galleria al costo di € 20,00

 

Maggio Musicale Fiorentino: Mendelssohn-Bartholdy Paulus

 

se non sapete come fare, e se volete, potete rivolgervi all’ Associazione Ma.Ni. per acquisto e consegna dei biglietti scrivendo a mara.grisoni@gmail.com o telefonando al numero +39 327 – 79.68.987.


… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

 

Fabio Luisi…

This June 14, 1911 photo provided by the Metropolitan Opera shows Fabio Luisi conducting a concert with the Met Orchestra in Suntory Hall in Tokyo. Metropolitan Opera music director James Levine Levine canceled his fall conducting engagements after reinjuring his back in a fall the Met announced Tuesday, Sept. 6, 2011 and Luisi was named the Met's principal conductor. He's been filling in for Levine, who has led performances at the nation's premier opera house for four decades.(AP Photo/ Metropolitan Opera, Koichi Miura)

Ha studiato pianoforte prima con Noemi Chiesa e poi con Memi Schiavina diplomandosi come privatista al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova. Dopo il diploma in pianoforte ha seguito corsi di perfezionamento con Aldo Ciccolini, Antonio Bacchelli e Hans Adam Harasiewicz.

Fabio Luisi sviluppò interesse alla direzione d’orchestra mentre svolgeva l’attività di pianista accompagnatore. Studiò pertanto direzione d’orchestra al Conservatorio di Graz con Milan Horvat. Diresse poi spesso al Teatro dell’Opera di Graz come maestro accompagnatore e direttore. Il suo debutto in Italia nella veste di direttore avvenne nel 1984. Dal 1990 al 1995 è stato direttore principale della Graz Symphony Orchestra. Dal 1995 al 2000 è stato direttore artistico e direttore principale della Tonkünstlerorchester di Vienna. Nel 1996 divenne uno dei tre direttori principali della Sinfonieorchester di Lipsia assieme a Marcello Viotti e Manfred Honeck dove rimase fino al 1999. Dal 1997 al 2002 è stato direttore principale dell’Orchestre de la Suisse Romande e direttore principale della Wiener Symphoniker dal 2005.

Nel gennaio 2004, Luisi è stato designato quale direttore principale della Staatskapelle Dresden e della Semperoper di Dresda, a far data dal settembre 2007.

Luisi ha fatto il suo debutto al Metropolitan Opera House nel marzo 2005, dirigendo Don Carlos di Giuseppe Verdi. È stato nominato direttore principale del medesimo teatro newyorchese nel settembre 2011.

È stato designato come Direttore musicale del Maggio Musicale Fiorentino a partire dal maggio 2018 per cinque anni mentre dal 1 gennaio 2016 è già consulente artistico del Sovrintendente dell’Opera fiorentina, impegnato da subito nel lavoro di programmazione artistica delle stagioni.

Luisi ha diretto diverse registrazioni discografiche di opere liriche di Giuseppe Verdi come AroldoJérusalem e Alzira e di Gioachino Rossini come Guglielmo Tell.

Sito personale: http://fabioluisi.net/

… … …

ASCOLTI DI PROGRAMMA…

 

“Paulus, oratorio per soli, coro e orchestra, op. 36” by Felix Mendelssohn-Bartholdy (Katharinensaal der HMT-Rostock):

… … …

 

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al Maggio Musicale Fiorentino Lorenzo Viotti per Rachmaninov 1 Giugno

Per I Concerti del Lingotto Riccardo Muti e l’ Orchestra Giovanile Cherubini