in , , ,

Al Teatro Filarmonico di Verona Igudesman & Joo Maggio 2019

Proprio quando si pensava che fosse sicuro…

Igudesman & Joo

“Il concerto ha inizio. La musica è sublime. Nemmeno uno spillo oserebbe cadere a terra.
Improvvisamente, un cellulare squilla e la follia inizia.
Il pianista perde una mano, il violinista mentre accorda si addormenta, e più tardi si sveglia nel bel mezzo di un’autostrada, trasformato in un “Riverdancer”. Al ritorno del pianista, il piano è bloccato, dicendogli di inserire la sua carta di credito. Nel frattempo, il violinista perde il suo arco in un aspirapolvere e il suo partner parla al telefono durante la lettura di un giornale, mangiando, e suonando il pianoforte a testa in giù contemporaneamente. Questi e molti altri “incubi” si svolgono sotto gli occhi e le orecchie del pubblico”

 

Teatro Filarmonico di Verona, Stagione Concertistica 2018 – 2019

 

Un concerto imperdibile con Igudesman & Joo. Uno spettacolo comico-surreale che combina la musica classica alla cultura popolare. Due istrionici talenti della musica che incanteranno il pubblico si esibiranno a Verona con il seguente programma:

 

A Big Nightmare Music

 

QUANDO

Venerdi 3 Maggio 2019, ore 20.00

Sabato 4 Maggio 2019, ore 17.00

 

DOVE: Teatro Filarmonico di Verona
Via Roma, 4

37121 Verona (VR)

 

INTERPRETI:

Igudesman & Joo

Violino, Aleksey Igudesman

Pianoforte, Hyung-ki Joo

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI DISPONIBILI:

Platea Intero al costo di € 24,00; Ridotto al costo di € 20,00; Ridotto Over 65 al costo di € 16,00; Ridotto Under 30 al costo di € 10,00

Platea Intero al costo di € 24,00; Ridotto al costo di € 20,00; Ridotto Over 65 al costo di € 16,00; Ridotto Under 30 al costo di 10,00

 

Teatro Filarmonico, Verona: Igudesman and Joo

 

se non sapete come fare, e se volete, potete rivolgervi all’ Associazione Ma.Ni. per acquisto e ritiro dei biglietti scrivendo a mara.grisoni@gmail.com o telefonando al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

“A little nightmare music”, “Un piccolo incubo musicale”, è il titolo del concerto proposto per giovedì 1 ° ottobre 2015 h. 21.00 all’  Auditorium Giovanni Arvedi.

Ad esibirsi sarà il duo Igudesman & Joo,  formato dal violinista russo Aleksey Igudesman e dal pianista anglo coreano Richard Hyung-ki Joo.

A little nightmare music ha visto negli anni le collaborazioni di grandi nomi della musica classica come Emanuel Ax, Joshua Bell, Janine Jansen, Gidon Kremer, Mischa Maisky, Viktoria Mullova e Julian Rachlin e altri artisti che hanno fatto irruzione nei loro pazzi sketch, come l’ ex James Bond, Roger Moore e John Malkovich.

“A Little Nightmare Music” ha riscosso un notevole apprezzamento da critica e pubblico. conquistando il mondo, tra cui Festival di Verbier, Bergen Festival, Yehudi Menuhin Festival a Gstaat, Lockenhaus, Saratoga Festival, New York e festival gestito da Renaud Capuçon e Yuri Bashmet.

Su YouTube i loro video sono stati osservati più di 18 milioni di volte, fino ad oggi. Una versione di un’ora di prestazioni nelle prime fasi del Musikverein di Vienna di “A Little Nightmare Music” è disponibile sul loro homepage.

Lo spettacolo è pieno di virtuosismo. Si combina la musica classica con la cultura popolare dando vita a momenti piuttosto coinvolgenti. Il duo infatti punta a far apprezzare la musica classica ad un pubblico più vasto.

Adatto ad ogni tipo di pubblico e ad ogni fascia di età pubblico, il concerto vuole catturare l’ attenzione “sia di un appassionato di musica classica sia del tipo che corre ai ripari alla sola menzione di Mozart”.

Igudesman & Joo_2

Igudesman & Joo, Sito web http://www.igudesmanandjoo.com

Igudesman & Joo è un duo composto da musicisti classici Aleksey Igudesman e Richard Hyung-ki Joo , i cui spettacoli coniugano la musica classica con la cultura popolare rendendo la musica classica accessibile a un pubblico più ampio e più giovane.

Aleksey e Hyung-ki si sono incontrati all’ età di dodici anni, presso la Yehudi Menuhin School, in Inghilterra, e da allora, sono rimasti grandi amici.

Nel 2004, ispirati da Victor Borge e Dudley Moore , hanno creato il loro spettacolo, “A Little Nightmare Music“.Da allora, si sono esibiti con le maggiori orchestre sinfoniche di tutto il mondo e hanno suonato in alcuni dei più importanti palchi e festival di tutto il mondo.

Di recente si sono esibiti per uno dei più grandi direttori d’ orchestra di musica classica, Bernard Haitink , che da allora in poi ha detto, “Igudesman e Joo hanno suonato per le celebrazioni del mio 80 ° compleanno. Sono quasi morto dal ridere. Mi piacerebbe invitarli di nuovo per il mio 85 °, ma potrebbe essere considerato imprudente…Grandi musicisti, molto divertenti.”

Le loro performance raggiungono ben presto un successo così importante da portarli nel 2008 in giro per l’ Europa con leggende del mondo del pop, come Robin Gibb (Bee Gees), Midge Ure (Ultravox), co-creatore di Live Aid e Band Aid, Tears For Fears, Simple Minds e Kim Wilde e Joe Kerr. Igudesman e Joo hanno anche collaborato con l’ attore Roger Moore in diverse occasioni per l’ UNICEF.

Ingudeson

 

ASCOLTA QUI Igudesman & Joo in “A Little Nightmare Music”:

ASCOLTA QUI Igudesman & Joo in “A Little Nightmare Music…Mozart Bond”:

ASCOLTA QUI Igudesman & Joo in “A Little Nightmare Music…Rachmaninov had big Hands”:

ASCOLTA QUI Igudesman & Joo in “A Little Nightmare Music…Piano Lesson”:

ASCOLTA QUI Igudesman & Joo in “A Little Nightmare Music…I will survive”:

ASCOLTA QUI Igudesman & Joo in “A Little Nightmare Music…Rachmaninov By Himself”:

… … …

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al Teatro Petrarca di Arezzo Isabelle Faust per Bach 17 aprile 2019

Al Teatro Regio di Torino Gianandrea Noseda 6 Maggio 2019