in , , ,

Al Teatro Lirico di Cagliari Lukas Geniusas per Chopin e Liszt

«Geniušas si è fatto carico della missione più alta: ricercare instancabilmente uno stile interpretativo che sia pienamente moderno e al contempo rispetti lo spirito dell’epoca…», Kommersant Russia, 2011

Lukas Geniušas

Teatro Lirico di Cagliari, Stagione 2017

 

In Stagione l’eccezionale partecipazione del giovane e affermato pianista Lukas Geniušas; per l’ occasione eseguirà il seguente programma: 

 

Fryderyk Chopin, 12 Studi op. 10

… … …

Fryderyk Chopin, 12 Studi op. 25

… … …

Franz Liszt, Sonata in si minore S. 178

 

 

QUANDO:

Giovedì 9 novembre 2017, ore 20.30 – turno B

 

DOVE: Teatro Lirico di Cagliari
via Sant’ Alenixedda
09128 Cagliari (CA)

 

INTERPRETI:

Pianista, Lukas Geniušas

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Platea Gialla al costo di € 40,35

Platea Rossa al costo di € 34,58

Platea Blu al costo di € 28,82

1a Loggia Gialla al costo di € 34,58

1a Loggia Rossa al costo di € 28,82

1a Loggia Blu al costo di € 23,06

2a Loggia Gialla al costo di € 12,05

2a Loggia Rossa al costo di € 12,05

2a Loggia Blu al costo di € 12,05

 

Teatro Lirico di Cagliari: pianista Lukas Geniušas

 

Se non sapete come fare per avere i biglietti potete prenotare con Associazione Ma.Ni.. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

Lukas Geniušas…

Lukas Geniušas2

Lukas Geniušas, nato a Mosca nel 1990, ha iniziato gli studi di pianoforte a cinque anni. La sua famiglia di musicisti ha avuto un ruolo fondamentale nel suo rapido sviluppo musicale; in particolare Vera Gornostaeva, rinomata insegnante del Conservatorio di Mosca e nonna di Geniušas, è stata sua mentore sin dall’ inizio della precoce carriera.

Questo milieu ha aiutato Geniušas a ottenere fama internazionale aggiudicandosi il Primo Premio al Concorso “Gina Bachauer” di Salt Lake City nel 2010 e subito dopo la medaglia d’argento al XVI Concorso “Fryderyk Chopin” di Varsavia. Nel 2015 si è aggiudicato la Medaglia d’argento al XV Concorso Tchaikovsky di Mosca.

Geniušas ha suonato con numerose orchestre tra cui la St. Petersburg Philharmonic, NHK Symphony Orchestra, Hamburg Symphony, BBC Scottish Symphony, Kremerata Baltica, Warsaw Philharmonic, Mariinsky Theatre Orchestra, Russian National Orchestra e City of Birmingham Symphony Orchestra. Ha collaborato con direttori quali Valery Gergiev, Mikhail Pletnev, Andrey Boreyko, Saulius Sondeckis, Dmitry Sitkovetsky, Tugan Sokhiev e Dmitry Liss. È regolarmente invitato nei maggiori festival tra cui Rheingau, Ruhr, Lockenhaus e La Roque d’Anthéron.

Ha suonato nelle più prestigiose sale da concerto tra cui Auditorium du Louvre e Salle Gaveau a Parigi, Wigmore Hall e molti teatri importanti in Russia e Sud America.
Recentemente Geniušas ha debuttato al Verbier Festival con un recital per pianoforte solo e uno in formazione cameristica.

Nella stagione 2016-17 tornerà alla Sala Verdi di Milano, al Mariinsky-3 e alla Great Hall del Conservatorio di Mosca. Nel 2016 terrà il suo primo recital alla Washington Phillips Collection e debutterà con la Singapore Symphony Orchestra con Charles Dutoit, con la Toronto Symphony Orchestra e l’Orchestre Philharmonique de Radio France.

Il suo repertorio spazia dai Concerti per pianoforte di Beethoven al “Ludus Tonalis” di Hindemith e rivela una particolare predilezione per gli autori russi. Geniušas si dedica inoltre con grande passione alla scoperta di opere contemporanee o raramente eseguite.

Queste scelte musicali si riflettono nella sua discografia, acclamata uniformemente dalla critica. Tra le sue incisioni più recenti l’edizione completa dei Preludi di Rachmaninov, “The Emancipation of Dissonance” di Desyatnikov, Arzumanov e Ryuabov, gli Studi di Chopin op.10 e op.25 e le Sonate di Brahms e Beethoven.

Dal 2015 Geniušas partecipa al progetto filantropico “Looking at the Stars” a Toronto, che organizza concerti di musica classica per istituzioni come prigioni e ospedali, dove il pubblico potrebbe non avere l’opportunità di ascoltare la musica classica nei suoi luoghi di espressione tradizionali.

Sito Ufficiale: http://geniusas.com/

 

QUALCHE VIDEO PER CONOSCERE IL GIOVANE PIANISTA…

 

Lukas Geniušas “LUKAS GENIUŠAS plays FREDERIC CHOPIN (16th International Frederic Chopin Piano Competition in Warsaw, Poland, October 2010)”:

Lukas Geniušas “Tchaikovsky Piano Concerto no 2”:

Lukas Geniušas “Etude in C sharp minor, Op. 25 No. 7 (first stage, 2010 – The Fryderyk Chopin Institute)”:

Lukas Geniušas “Piano Final Round: Lukas Geniušas”:

Lukas Geniušas “PLUKAS GENIUŠAS plays FREDERIC CHOPIN (16th International Frederic Chopin Piano Competition in Warsaw, Poland, October 2010)”:

Lukas Geniušas “Chopin Barcarolle Op.60 (Chopin Competition 2010)”:

… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

“12 Studi op. 10 by Fryderyk Chopin (Sviatoslav Richter):

“12 Studi op. 10 by Fryderyk Chopin (Alfred Cortot):

“12 Studi op. 10 by Fryderyk Chopin (Claudio Arrau):

“12 Studi op. 10 by Fryderyk Chopin (Vladimir Ashkenazy):

“12 Studi op. 10 by Fryderyk Chopin (Maurizio Pollini):

… … …

“12 Studi op. 25 by Fryderyk Chopin (Grigory Sokolov):

“12 Studi op. 25 by Fryderyk Chopin (Vladimir Ashkenazy):

“12 Studi op. 25 by Fryderyk Chopin (Daniil Trifonov):

“12 Studi op. 25 by Fryderyk Chopin (Claudio Arrau):

 … … …

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Maurizio Pollini):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Georges Cziffra):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Krystian Zimerman):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Martha Argerich):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Claudio Arrau – 1982 Live, Toronto):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Sviatoslav Richter – Paris Church, Aldeburgh Festival, 21 Giugno 1966):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Vladimir Horowitz, 1977):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Yuja Wang):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Evgeny Kissin):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Sviatoslav Richter – Livorno, Italy. 1966):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Ivo Pogorelich):

“Sonata in si minore” by F. LISZT (Valentina Lisitsa):

… … …

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Alla Società del Quartetto di Milano Quartetto Belcea

Alla Società dei Concerti di Milano Giuseppe Albanese per Liszt