in ,

All’ Orchestra Regionale Toscana Bando Primo Clarinetto 2019

AUDIZIONE PER L’ ORCHESTRA REGIONALE TOSCANA

All’ Orchestra Regionale Toscana Bando Primo Clarinetto 2019

N. 1   Primo con obbligo del Clarinetto basso e del secondo

Art.1

La Fondazione Orchestra Regionale Toscana favorisce l’occupazione a tempo indeterminato, applica principi di totale parità fra uomo e donna rifiutando qualsivoglia discriminazione di sesso, politica, religiosa e razziale.

… … …

Art. 2 | Requisiti

I requisiti per l’ammissione all’audizione sono i seguenti:
a) compimento del 18° anno di età;
b) cittadinanza italiana o europea; i cittadini extra UE saranno ammessi solo se in possesso di regolare permesso di soggiorno e/o du lavoro da inviare in allegato alla domanda di partecipazione;
c) godimento dei diritti politici;
d) laurea/diploma di licenza superiore conseguito presso un Conservatorio di Stato o Istituto Pareggiato per lo strumento in audizione;
e) idoneità psico-fisica al servizio continuativo e incondizionato nell’ impiego.

… … …

Art. 3 | Domanda di ammissione

L’invio della domanda implica la partecipazione ad entrambi i ruoli a concorso. La domanda di ammissione al concorso dovrà pervenire alla Fondazione

entro e non oltre ore 12.00 di Martedì 15 Ottobre 2019

e potrà essere presentata esclusivamente online, compilando in ogni sua parte l’apposito FORM D’ISCRIZIONE e procedendo all’invio telematico insieme agli allegati obbligatori. Il form d’iscrizione è pubblicato sul sito Internet della Fondazione www.orchestradellatoscana.it nella sezione del menù dedicata a “Audizioni e Concorsi” .

Dell’avvenuto inoltro dell’invio farà fede la notifica via e-mail inviata dalla Fondazione.

Non si terrà conto delle domande inoltrate dopo il termine sopra indicato.

La mancanza anche di uno solo dei requisiti richiesti dal bando comporta l’esclusione dall’audizione. Saranno considerati nulli gli esami sostenuti dai concorrenti le cui dichiarazioni dovessero risultare non corrispondenti al vero o inesatte.

Tutti i partecipanti sono tenuti, pena l’annullamento della prova, a dichiarare il reale stato lavorativo.

La domanda di ammissione all’audizione implica altresì l’accettazione incondizionata del giudizio inappellabile della Commissione Esaminatrice.

… … …

Art. 4 | Prove d’esame e Commissione Esaminatrice

Le prove d’esame si svolgeranno a Firenze presso il Teatro Verdi con ingresso da via Isola delle Stinche n.14 (ingresso artisti) nelle date e agli orari di seguito indicati:

Lunedì 28 Ottobre 2019 ore 9.30 | prova eliminatoria
(martedì 29 Ottobre esclusivamente nel caso in cui il numero dei candidati lo rendesse necessario; solo in tal caso la Fondazione provvederà ad avvisare i candidati con il preavviso a disposizione)

Lunedì 4 Novembre 2019 ore 9.30 | prova finale

Non sarà inviata ai candidati convocazione individuale di ammissione alle prove d’esame.

I concorrenti dovranno presentarsi alla prova muniti di un documento di riconoscimento valido e del materiale completo (compresa la parte pianistica) relativo al programma d’esame.

Il collaboratore al pianoforte sarà messo a disposizione dalla Fondazione, tuttavia il candidato potrà avvalersi di un proprio accompagnatore.

L’esame si articolerà in due fasi:
1) prova eliminatoria in anonimato
2) prova finale

La prova eliminatoria si svolgerà in anonimato, quindi sarà vietato ai candidati farsi riconoscere prima, durante e dopo la prova dalla Commissione a pena di eliminazione.

… … …

… … …

Art. 6 | Graduatorie e Assunzioni

Le graduatorie di merito formulate dalle Commissioni Esaminatrici sono vincolanti per le assunzioni a tempo determinato che la Fondazione effettuerà nel successivo triennio ovvero fino al momento in cui non saranno bandite nuove audizioni o concorsi seppure in data precedente alla scadenza di cui sopra.

Le graduatorie finali saranno pubblicate sul sito della Fondazione nella sezione “audizioni e concorsi” entro tre giorni lavorativi dallo svolgimento dell’audizione.

Il rapporto di lavoro sarà regolato secondo le norme stabilite dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro applicato e dalle regole aziendali. In particolare si richiama la normativa sulle assunzioni che verranno effettuate esplicitando la sede di svolgimento del lavoro la quale potrà non corrispondere necessariamente alla sede della Fondazione in considerazione del luogo in cui si svolgerà l’attività prevalente ovvero nei casi in cui la scrittura si riferisca a produzioni fuori sede.

La Fondazione procederà d’ufficio alla chiamata dei musicisti seguendo l’ordine della graduatoria, venendo meno i vincoli di precedenza in caso di rinuncia, mancata risposta, indisponibilità, provvedimenti disciplinari e quant’altro giustifichi tale procedura per comprovate esigenze artistiche.

Per eventuali ulteriori informazioni rivolgersi agli Uffici della Fondazione: tel. 055 2340710 / 055 2342722 – segreteria artistica (interno 2) oppure scrivere a: concorsi@orchestradellatoscana.it

* * * *

Questa è solo una mail informativa quindi per tutte le informazioni e i dettagli leggere attentamente il BANDO ufficiale. Il presente bando e il modello di partecipazione sono disponibili sul sito internet alla pagina del Orchestra Regionale Toscana

 

 

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

A LaVerdi I Solisti de laVerdi e Domenico Nordio 27 ottobre

Alla Fondazione Haydn Audizioni PRIMO CLARINETTO ottobre 2019