in , , ,

All’ Unione Musicale di Torino Andrea Lucchesini Lisa Larsson 30 ottobre

Era come se la musica non avesse bisogno di suoni materiali, come se le melodie, simili a visioni, si rivelassero a orecchie spiritualizzate“, Ferdinand Hiller, sul modo di suonare di Schubert

Andrea-Lucchesini

Unione Musicale di Torino, Stagione 2019 – 2020

 

All’ Unione Musicale di Torino Andrea Lucchesini Lisa Larsson 30 ottobre. Formatosi alla grande scuola pianistica di Maria Tipo, Andrea Lucchesini s’impone all’attenzione internazionale giovanissimo, con la vittoria del Concorso Internazionale “Dino Ciani” presso il Teatro alla Scala di Milano. Suona da allora in tutto il mondo con orchestre prestigiose ed i più grandi direttori, suscitando l’entusiasmo del pubblico per la combinazione tra solidità di impianto formale nelle sue esecuzioni, estrema cura del suono, raffinatezza timbrica e naturale capacità comunicativa. Il pianista Andrea Lucchesini accompagnerà il soprano Lisa Larsson, nel seguente programma:

 

F. SCHUBERT, Ganymed; Lied der Mignon; Mignons Gesang; Gretchen am Spinnrade

… … …

F. SCHUBERT, Sonata in la maggiore D. 664

… … …

R. SCHUMANN, da “Dichterliebe” op. 48: n. 1, Langsam, zart; n. 2, Nicht schnell; n. 3, Munter; n. 4, Langsam; n. 5, Leise; n. 12, Ziemlich langsam; n. 11, Ein Jüngling liebt ein Mädchen; n. 10, Langsam; n. 7, Nicht zu schnell

… … …

F. SCHUBERT, Ständchen

… … …

F. VACCHI, Shall I compare

… … …

R. SCHUMANN, Tre Romanze op. 28

… … …

F. SCHUBERT, Ständchen; Die Forelle; Lachen und Weinen; Seligkeit; An die Musik

 

QUANDO

Mercoledì 30 Ottobre 2019, ore 21.00

 

DOVE: Conservatorio Giuseppe Verdi
Via Giuseppe Mazzini, 11

10123 Torino (TO)

 

INTERPRETI:

Lisa Larsson, soprano

Andrea Lucchesini, pianoforte

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Poltrona numerata al costo di € 35,00

Ingresso al costo di € 20,00

Giovani fino a 21 anni al costo di € 10,00 (in vendita il giorno del concerto presso l’Auditorium Giovanni Agnelli del Lingotto dalle ore 20.30)

 

All’ Unione Musicale di Torino Andrea Lucchesini Lisa Larsson 30 ottobre

 

oppure se non sapete come fare, e se volete, potete rivolgervi all’ Associazione MaNi per informazioni su acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

 

Andrea Lucchesini…

Andrea-Lucchesini

Andrea Lucchesini

Nato nel 1965, Andrea Lucchesini ha studiato pianoforte con Maria Tipo. Nel 1983 si è aggiudicato al Teatro alla Scala il primo premio al concorso internazionale “Dino Ciani”. Nel 1994 ha ricevuto il premio “Accademia Chigiana” e nel 1995 il premio della critica “Franco Abbiati”. Dal 2008 è Accademico di Santa Cecilia.

Con programmi che spaziano al periodo classico a quello contemporaneo, è ospite regolare delle più importanti istituzioni musicali e delle maggiori orchestre. Si dedica con passione anche al repertorio cameristico ospite di festival internazionali. Dal 1990 collabora stabilmente con Mario Brunello.

Nel luglio 2001 ha eseguito la nuova Sonata per pianoforte di Luciano Berio in prima mondiale a Zurigo, proseguendo così una felice collaborazione che aveva preso l’ avvio con il Concerto IIEchoing curves” dello stesso autore, eseguito in tutto il mondo e registrato con la London Symphony. La Sonata è stata poi eseguita in Francia, Portogallo, Belgio, Olanda e Inghilterra e a Milano per la nostra Società nel 2002.

L’ interesse per il repertorio novecentesco, oltre che nella scelta dei programmi, è testimoniato da alcune incisioni discografiche – Pierrot Lunaire di Schönberg e Kammerkonzert di Berg – effettuate per la Teldec con la Dresdner Staatskapelle e Giuseppe Sinopoli, e dalla stretta collaborazione con compositori quali Ivan Fedele, Fabio Vacchi e Jörg Widmann. In campo discografico ricordiamo inoltre l’integrale live delle Sonate per pianoforte di Beethoven (Disco del mese di Fonoforum) e l’integrale delle opere per pianoforte solo di Berio che ha meritato numerosi riconoscimenti internazionali. L’ incisione per AVIE degli Improvvisi di Schubert è stata nominata Disco del mese da Musicweb International.

Convinto che la trasmissione del sapere musicale alle giovani generazioni sia un dovere morale, Lucchesini si dedica con passione all’ insegnamento.

 

QUALCHE VIDEO SUL GRANDE LUCCHESINI…

 

Andrea Lucchesini “FANTASIE IMPROMPTU OP 66” by Fryderyk Chopin:

Andrea Lucchesini “UNGARISCHE RHAPSODIE NR 6” by F. Liszt:

Andrea Lucchesini “Liszt etude no 3, La Campanella” by F. Liszt:

Andrea Lucchesini “Piano Concerto n. 2 op. 21 – 1° mvt.” by Fryderyk Chopin:

Andrea Lucchesini “Piano Concerto n. 2 op. 21 – 2° & 3° mvt.” by Fryderyk Chopin:

… … …

 

Lisa Larsson…

lisa-larsson

Dopo un esordio come flautista, la soprano svedese Lisa Larsson ha studiato canto a Basilea.

Ha iniziato la carriera all’ Opera di Zurigo dove ha collaborato con Franz Welser-Möst, Nikolaus Harnoncourt e Christoph von Dohnanyi. Ospite dei maggiori teatri, è stata Papagena nel Flauto magico di Mozart con Riccardo Muti alla Scala, ha collaborato con festival di primo piano quali Ludwigsburg, Stoccolma, Lucerna, Salisburgo, Glyndebourne e Aix-en-Provence dove ha interpretato Zerlina nel Don Giovanni di Mozart nella produzione curata da Claudio Abbado e Peter Brook.

In concerto ha collaborato tra gli altri con i Berliner Philharmoniker, Wiener Philharmoniker, Nicholas McGegan e The Orchestra of the Age of Enlightenment Christopher Hogwood e Tonhalle Orchester di Zurigo, Manfred Honeck e la Royal Opera House di Copenhagen, Hugh Wolff e la Radio Sinfonie-Orchester di Francoforte, Camerata Salzburg, NHK Symphony Orchestra e Mahler Chamber Orchestra.

Appassionata del repertorio barocco ha lavorato con i maggiori specialisti del settore quali John Eliot Gardiner, Sir Roger Norrington, Christopher Hogwood, Frans Brüggen, Andrea Marcon, Emmanuelle Haim, Ton Koopman, Nathalie Stutzmann, Nicholas McGegan, Paul Goodwin, Martin Haselböck, Gottfried von der Goltz, Trevor Pinnock, Richard Egarr, Fabio Bonizzoni, Jan Willem de Vriend e David Stern.

Tra le numerose incisioni discografiche che comprendono opere di Mozart e Händel, ricordiamo la collaborazione con Sir John Eliot Gardiner e con Ton Koopman nel progetto di registrazione integrale delle Cantate bachiane. Recente è la registrazione dell’Ottava Sinfonia di Mahler con David Zinman e La Tonhalle Orchestra di Zurigo e i Vier letzte Lieder di Strauss con il Musikkollegium Winterthur.

Tra le altre sue incisioni ricordiamo anche Don Giovanni con Daniel Harding, Mitridate con Adam Fischer, Il sogno di Scipione con Gottfried von der Goltz Recentemente ha inciso Mahler e Berlioz con Antonello Manacorda. Prossimamente usciranno per Challenge Classics i “Songs per orchestra su poesie di Emily Dickinson” di Rolf Martinsson, opera a lei dedicata dal compositore, con la Royal Stockholm Philharmonic Orchestra diretta da Andrew Manze.

Nella stagione 2015/2016 Lisa Larsson è apparsa in una serie di concerti sotto la direzione di Antonello Manacorda con interpretazioni dei “Seven Songs” di Alban Berg, “La mort de Cléopâtre” di Berlioz e la 4 ° Sinfonia di Mahler. La collaborazione con Rolf Martinssons prosegue con “Ich denke Dein..” e il “Giardino della Devozione” sotto Stefan Solyom e Paolo Mägi; così come “Songs orchestra su poesie di Emily Dickinson” con la direzione di Josep Pons.

Ha inoltre debuttato al Festival di Grafenegg con l’Orchestra Tonkünstler, e nuovi concerti con la Göteborg Symphony Orchestra, l’Orchestra della Radio Svizzera di Lugano, la Orchestra Sinfonica delle Baleari, Palma di Maiorca, nonché Reykjavik Symphony Orchestra, la Royal Stockholm Philharmonic Orchestra, l’Orchestra Filarmonica di Arnhem, la Staatskapelle di Weimar e l’Orchestra Sinfonica di Malmö.

Sito Ufficiale: http://www.lisalarsson.info/

 

Lisa Larsson in “Martinsson in Concertgebouw “Ich denke Dein…”: 1. Liebes-Lied (Rilke)”:

Lisa Larsson in “Mahler. Erinnerung (From “Lieder und Gesänge aus der Jugendzeit”)”:

Lisa Larsson in “Schubert – Salve Regina”:

Lisa Larsson in “Mendelssohn | Aria ‘Infelice’, MWV H4”:

Lisa Larsson in “Martinsson: “Garden of Devotion””:

… … …

 

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al LAC di Lugano Rudolf Buchbinder per Lugano Musica 21 Ottobre

Al Teatro Alighieri per il Ravenna Festival AIDA novembre 2019