in , , ,

Allo Stresa Festival 2018 Quatuor Hermès per Franz Joseph Haydn

Uno dei più raffinati, giovani quartetti”, Alfred Brendel

Stresa Festival 2018

 

Il quartetto francese Hermes affronta una pagina impegnativa di Haydn nella trascrizione per quartetto d’archi. Le ultime sette parole di Cristo sulla croce vide la luce nel 1786, originariamente per orchestra, grazie a una commissione della Cattedrale di Cadice per le celebrazioni del Venerdì Santo. Trascritta l’anno successivo nella forma che ascoltiamo in questo concerto, la composizione si articola in una Introduzione seguita da 7 Sonate e un Finale e fu considerata da Haydn quale uno dei suoi migliori lavori. La densa tessitura polifonica rivela la grande padronanza dell’autore, uno dei vertici assoluti della scrittura per archi di tutti I tempi.

 

F. J. HAYDN, Le ultime sette parole di Cristo sulla croce

 

QUANDO:

Giovedì 30 Agosto 2018, ore 20.30*

*Partenza battello alle ore 20 dall’ imbarcadero di Stresa

 

DOVE: Isola Bella, Salone degli Arazzi di Palazzo Borromeo
(VB)

 

INTERPRETI:

Quatuor Hermès

Omer Bouchez, violino
Elise Liu, violino
Yung-Hsin Lou Chang, viola
Anthony Kondo, violoncello

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Posto unico Intero al costo di € 51,50; UNDER 26 al costo di € 11,50

 

Stresa Festival 2018 Quatuor Hermès

 

se non sapete come fare, e se volete, potete rivolgervi all’ Associazione Ma.Ni. per acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

 

Quatuor Hermès…

Sincerità, finezza e sensibilità sono i termini che meglio caratterizzano senza alcun dubbio il Quartetto Hermès.

Queste qualità, scoperte precocemente da Miguel da Silva e dai quartetti Ravel e Ysaÿe, sono state coltivate e sviluppate da Eberhard Feltz del Quartetto Artemis e dai membri del Quartetto Alban Berg. Come non essere colpiti dalla complicità che lega questi quattro giovani interpreti, dal loro impegno e dalla loro integrità artistica.

Nel 2009, dopo solo un anno dalla loro costituzione al Conservatorio di Lione, ricevono il primo premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera di Lione, il premio del pubblico e il premio SACEM per la miglior interpretazione dell’opera di Henry Dutilleux “Ainsi la nuit”.

L’incantesimo si rinnova ancora una volta nel 2011 con il primo premio al prestigioso Concorso Internazionale di Ginevra. Nello stesso anno sono premiati dall’Accademia Maurice Ravel e dalla Fondazione Charles Oulmont.

Nel novembre del 2012, dopo un percorso già eccellente e una selezione fra 300 candidati da tutto il mondo, i quattro francesi conquistano il primo premio al celebre “Young Concert Artists Award” di New York, che apre loro le porte dei più importanti palcoscenici americani.

Grazie al sostegno della società di orologi svizzera Breguet e all’interno del concorso di Ginevra, il quartetto Hermès ha registrato il primo CD, uscito alla fine del 2012, per l’etichetta Nascor con opere di Haydn e Beethoven, al quale, nel 2015, ne è seguito un secondo, dedicato ai 3 quartetti di Schumann, accolto con grande entusiasmo dalla critica discografica internazionale.

Ogni anno il Quartetto effettua lunghe tournée negli USA ed è sempre più richiesto anche in Europa. I festivals di Lockenhaus, de l’Orangerie de Sceaux, di Radio France a Montpellier e il crescendo di Berlino li vedranno loro ospiti, così come il Mecklemburg Vorpommern. Recentemente l’Hermès ha effettuato due tournée in Egitto e Giappone.

Dal 2013 il Quartetto è membro della Fondazione Singer-Polignac di Parigi, in qualità di “artisti in residenza”.

Sito Ufficiale: http://www.quatuor-hermes.com

 

Quatuor Hermes:

… … …

 

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

All’ Accademia Filarmonica di Verona 2018 Beethoven Sinfonia n 9

Al Teatro alla Scala il balletto La Bayadère Settembre 2018