in , , ,

Enrico Bronzi a Bologna col concerto per violoncello di Dvorak

«Vi concederò il mio lavoro solo se mi prometterete che nessuno – compreso il mio amico Wihan – inserirà qualsiasi alterazione senza la mia conoscenza ed il mio permesso, e non devono esserci cadenze come quelle che Wihan ha inserito nell’ ultimo movimento, e che la sua forma rimarrà come io l’ho concepita», Dvořák

enricoBronzi

Stagione Sinfonica del Teatro Comunale di Bologna 2017

 

Il giovane e brillante violoncellista Enrico Bronzi a Bologna col concerto per violoncello di Dvorak, diretto da Frédéric Chaslin, accompagnato dall’ orchestra del Teatro Comunale. A seguire Hector Berlioz: 

 

ANTONIN DVOŘÁK, Concerto per violoncello e orchestra in Si minore, op. 104

… … …

HECTOR BERLIOZ, Sinfonia fantastica op. 14

 

QUANDO:

Sabato 27 Maggio 2017, ore 20.30

 

DOVE: Teatro Auditorium Manzoni
Via Dè Monari, 1/2
40100 Bologna (BO)

 

INTERPRETI:

Frédéric Chaslin, Direttore

Enrico Bronzi, Violoncello

Orchestra del teatro Comunale di Bologna

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Platea al costo di 31,20 € intero; Over 65 e Under 30 anni 15,60 €

Galleria 1° ordine al costo di 20,80 € intero; Over 65 e Under 30 anni 15,60 €

 

Enrico Bronzi a Bologna col concerto per violoncello di Dvorak

 

se non sapete come fare e se volete, potete rivolgervi all’ Associazione Ma.Ni. per acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

Enrico Bronzi…

Enrico_Bronzi

Violoncellista e direttore d’ orchestra, è nato a Parma nel 1973.

Fondatore del Trio di Parma nel 1990, Enrico Bronzi ha suonato nelle più importanti sale da concerto d’ Europa, USA, Sud America ed Australia (Carnegie Hall e Lincoln Center di New York, Filarmonica di Berlino, Konzerthaus di Vienna, Mozarteum di Salisburgo, Filarmonica di Colonia, Herkulessaal di Monaco, Filarmonica di San Pietroburgo, Wigmore Hall e Queen Elizabeth Hall di Londra, Teatro Colon di Buenos Aires).

Con tale formazione si è imposto nei concorsi internazionali di Firenze, Melbourne, Lione e Monaco di Baviera, ricevendo peraltro il “Premio Abbiati” della critica musicale italiana.

Dal 2001, in seguito alle affermazioni al Concorso Rostropovich di Parigi e al Paulo Cello Competition di Helsinki, dove riceve anche il Premio per la migliore esecuzione del concerto di Dvorak con la Filarmonica di Helsinki, inizia un’ intensa attività solistica. Partecipa regolarmente a numerosi festival, tra cui: Lucerna, Kronberg, Schubertiade Schwarzenberg, Melbourne, Turku, Naantali, Stresa, Ravenna, Lockenhaus.

La sua attività l’ ha portato a collaborare con grandi artisti come Martha Argerich, Alexander Lonquich, Gidon Kremer, e complessi quali il Quartetto Hagen, la Kremerata Baltica e il Giardino Armonico. Suona e ha suonato come solista sotto la guida di Claudio Abbado, Christoph Eschenbach, Paavo Berglund, Frans Brüggen, Krzysztof Penderecki, Tan Dun, Reinhard Goebel.

Ha seguito le lezioni di direzione d’orchestra di Jorma Panula ed è Direttore Ospite di numerosi complessi italiani, tra cui l’Orchestra Mozart (su invito di Claudio Abbado), l’Orchestra di Padova e del Veneto, i Virtuosi Italiani, la Filarmonica Marchigiana, la Sinfonica della Val d’Aosta e la Sinfonica Abruzzese.

Enrico Bronzi suona un violoncello Vincenzo Panormo del 1775.

 

45 VIDEO SU ENRICO BRONZI

… … …

Frédéric Chaslin…

Frédéric Chaslin, nato a Parigi nel 1963, è direttore musicale della Jerusalem Symphony Orchestra.

Studia presso il Conservatoire de Paris, dove vince il primo premio in armonia, classe di Roger Boutry, in contrappunto, classe di J.C. Henry, accompagnamento di pianoforte, classe di J. Koerner, direzione del canto S. Zapolsky, orchestrazione, classe di S. Nigg, poi al Mozarteum di Salisburgo, dove si laurea nella classe per accompagnare, nel 1981, il canto di Paul von Schilawsky.

Viene nominato assistente di Daniel Barenboim all ‘Orchestre de Paris, al Festival di Bayreuth e nell’ orchestra di Pierre Boulez, all’ Ensemble InterContemporain.

Nel 1991, viene nominato direttore musicale della Opéra de Rouen, nel 1999, della Jerusalem Symphony Orchestra, infine, nel 2005, presso il Nationaltheater di Mannheim.

Dal 1999 al 2005, è direttore residente dell’orchestra Staatsoper di Vienna, e conduce ogni anno, dal 1997, la Deutsche Oper di Berlino, la Metropolitan Opera di New York, così come le principali orchestre sinfoniche, tra cui, dal maggio 2007, la Philharmonica di Londra, l’Orchestre de Paris, l’Orchestra Sinfonica e la Filarmonica di Vienna, dal 1999 l’ orchestra di Torino, dal 1997 l’orchestra dell’Opera di Roma,

Nel 1994, 1999, 2005, Venezia, poi, Barcellona, Praga, Monaco di Baviera, Tokyo, nel 2007, Nagoya, e, infine nel 2010, Santa Fe (Nuovo Messico).

Nell’ ottobre 2010, debutta alla Milano Musicale con l’orchestra della Filarmonia della Scala e nell’aprile 2011, per un concerto sinfonico, al Teatro Comunale, dove torna nel marzo 2016, per una nuova conduzione della Carmen, di George Bizet.

Nell’ottobre 2001, allo Staatsoper, con la Filarmonica di Vienna, suona come pianista la Sinfonia n° 5°di Beethoven, ed il concerto in Sol maggione di Ravel. Nel 2007 a Trieste e nel 2011 a Leed ripete la sua esibizione.

Come compositore, scrive sette opere: il brano, “Diva Dance”, per la colonna sonora del film Il quinto elemento, e molte altre canzoni, tra le quali una Lieder per pianoforte ed orchestra, “Cime tempestose“, su libretto di P.H. Fisher.

La sua ultima opera, “The Dead Loving” di Théophile Gautier, sempre su libretto di P.H. Fisher, sarà presto prodotta dalla New Israeli Opera.

Chaslin ha composto molti brani per orchestra, tra cui “Dance Gypsy” suonata in anteprima mondiale, al Teatro Colon di Buenos Aires, e diversi cicli di canzoni per mezzosoprano e baritono, dopo il grande poeta statunitense Robert Frost.

Ha scritto anche un libro, “La musica in ogni senso“, pubblicato da France-Empire, tradotto in tedesco per Böhlau Verlag, Vienna.

… … …

ASCOLTI E NOTE DI PROGRAMMA…

 

ASCOLTA QUI “Concerto per violoncello e orchestra op. 104” by Antonin Dvořàk (Mischa Maisky):

ASCOLTA QUI “Concerto per violoncello e orchestra op. 104” by Antonin Dvořàk (Jacqueline du Pré):

ASCOLTA QUI “Concerto per violoncello e orchestra op. 104” by Antonin Dvořàk (Pierre Fournier):

ASCOLTA QUI “Concerto per violoncello e orchestra op. 104” by Antonin Dvořàk (Mstislav Rostropovich):

ASCOLTA QUI “Concerto per violoncello e orchestra op. 104” by Antonin Dvořàk (Leonard Rose):


ASCOLTA QUI “Concerto per violoncello e orchestra op. 104” by Antonin Dvořàk (Gautier Capuçon):


ASCOLTA QUI “Concerto per violoncello e orchestra op. 104” by Antonin Dvořàk (Emanuel Feuermann):

ASCOLTA QUI “Concerto per violoncello e orchestra op. 104” by Antonin Dvořàk (Jacqueline du Pré):

ASCOLTA QUI “Concerto per violoncello e orchestra op. 104” by Antonin Dvořàk (Steven Isserlis):

… … …

 

Symphonie Fantastique op. 14 by Hector Berlioz (NYO-USA, Charles Dutoit – Carnegie Hall on July 11, 2015):

Symphonie Fantastique op. 14 by Hector Berlioz (Boston Civic Symphony, Taichi Fukumura):

Symphonie Fantastique op. 14 by Hector Berlioz (Bavarian Radio Symphony Orchestra, Mariss Jansons – Live recording. London, Proms 2013):

 … … …

 

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

A Brescia Gerhard Oppitz 30 maggio per il Festival Pianistico BS/BG ’17

Al Teatro Filarmonico Roman Brogli-Sacher per Elgar e Brahms Sinfonia n 1