in , , ,

Festival di Primavera 2020 Gustavo Gimeno, in concerto 11 giugno

La musica costituisce una rivelazione più alta di qualsiasi filosofia“, Ludwig van Beethoven

Festival di Primavera 2020 Gustavo Gimeno

Festival di Primavera 2020: le Sinfonie di Beethoven – Concerto n. 2, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

Dal palco dell’ Auditorium Rai “A. Toscanini” di Torino l’ Orchestra Sinfonica della Rai e il Direttore Gustavo Gimeno, in occasione del Festival di Primavera 2020, presenteranno il seguente programma interamente dedicato a Beethoven:

Ludwig van Beethoven, Sinfonia n. 1 in do maggiore op. 21

… … …

Ludwig van Beethoven, Sinfonia n. 5 in do minore op. 67

QUANDO

Giovedì 11 Giugno 2020, ore 20.30

DOVE: Auditorium Rai “A. Toscanini”
Via Rossini, 15

10124 Torino (TO)

INTERPRETI:

Gustavo Gimeno, direttore

Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

poltrona numerata platea al costo di 32,50 € (comprese spese di prevendita)

poltrona numerata balconata al costo di 30,50 € (comprese spese di prevendita)

poltrona numerata galleria al costo di 28,50 € (comprese spese di prevendita)

Festival di Primavera 2020 Gustavo Gimeno, in concerto 11 giugno

se non sapete come fare, e se volete, potete rivolgervi anche all’ Associazione MaNi per informazioni su acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

A Verona selezioni PRIMO DEI VIOLINI SECONDI 2020: date e orari

A Bologna Alexandre Kantorow 15 giugno, in concerto al Bologna Festival