in ,

Le Dimore del Quartetto, mecenatismo per valorizzare il patrimonio artistico

Rilanciamo il ruolo primario del mecenatismo rispondendo concretamente alla necessità di formazione dei giovani Quartetti d’archi e insieme valorizzando il patrimonio artistico del Paese…

 

 

Le Dimore del Quartetto

Le Dimore del Quartetto è un progetto volto a rilanciare il ruolo primario del mecenatismo, rispondendo concretamente alla necessità di formazione dei giovani Quartetti d’archi e insieme valorizzando il patrimonio artistico del Paese.

Per supportare i musicisti nello studio delle partiture alla vigilia di un impegno artistico, è stata creata in collaborazione con ADSI (Associazione Dimore Storiche Italiane) una rete di antiche dimore distribuite sull’intero territorio nazionale. Su richiesta dei Quartetti, le Dimore offrono ospitalità e spazi per provare in gruppo, in cambio di un concerto finale.

Il progetto crea un’ economia circolare, nella quale gli esuberi di spazio e l’isolamento delle ville si trasformano in una risorsa per le giovani formazioni musicali. La restituzione dell’ospitalità in musica crea un valore per la Dimora che riprende vita a costo zero tornando ad essere un centro culturale per la comunità.

Attraverso le Dimore del Quartetto la musica da camera torna nei luoghi per cui era originariamente concepita, ma soprattutto attrae nuovo pubblico e crea occasioni di incontro in luoghi inconsueti.

Il progetto sostiene e offre visibilità a quartetti emergenti, selezionati dal Direttore Artistico Simone Gramaglia (Quartetto di Cremona) per l’eccellente qualità artistica, nell’ avvio alla carriera concertistica. I quartetti più meritevoli vengono premiati con borse di studio alla fine dell’anno.

Il progetto è nato nel 2015, è attualmente in fase di espansione e prevede di coinvolgere a breve nuove dimore e quartetti in tutta Europa.

PALAZZO ISOLANI, BOLOGNA

VILLA ALBRIZZI, ESTE (PD)

QUARTETTO ECHOS

PALAZZO TIEPOLO PASSI, VENEZIA

 

PREMESSA

Ancora più di altre formazioni cameristiche, il Quartetto d’archi richiede lunghi periodi di prove e studio comune. Si tratta di un colloquio a quattro voci, dove i ritmi, il respiro, i silenzi, le sensazioni devono essere condivise e sinergiche. Questo faticosissimo processo richiede tempo di studio approfondito e di vita in comune. Spesso i quattro musicisti provengono da città e regioni diverse, magari lontanissime. I primi anni, quelli più difficili nel debutto della carriera musicale, i giovani si trovano davanti ad un lavoro che offre più spese che guadagni. Le loro energie si disperdono in esigenze logistiche a discapito della concentrazione artistica.

QUARTETTO LYSKAMM

CASTELLO DI LURANO (BG)

CASTELLO RUSPOLI, VITERBO

QUARTETTO ALAUDA

VILLA ELISA, BUSCA (CN)

 

OBIETTIVI E FINALITÀ

Il progetto crea una economia circolare, nella quale gli esuberi di spazio e l’isolamento delle antiche dimore si trasformano in una risorsa per le giovani formazioni musicali. La restituzione dell’ospitalità in musica crea un valore per la Dimora che riprende vita a costo zero tornando ad essere un centro culturale per la comunità, rilanciando il ruolo primario dei mecenati. Attraverso Le Dimore del Quartetto si creano nuove occasioni d’incontro in luoghi inconsueti, riportando in vita spazi non utilizzati e avvicinando un nuovo pubblico alla Musica da Camera. La rete vuole essere anche un supporto logistico alle Società Concertistiche nell’ impiego di nuove formazioni musicali per una nuova cultura sostenibile.

PALAZZO CORSINI, FIRENZE

QUARTETTO GUADAGNINI

VILLA LE POZZARELLE, FIESOLE (FI)

CUARTETO NEL CUORE

PALAZZO JACINI, CASALBUTTANO (CR)

PALAZZO CRESPI, MILANO

 

DOVE

Valle d’Aosta: Aosta: Gressoney St. Jean
Piemonte: Torino: Piossasco; Novara: Boca; Cuneo: Busca
Lombardia: Bergamo: Lurano; Como: Albavilla, Cremia, Parravicino d’Erba; Cremona: Casalbuttano; Lecco: Merate, Valmadrera;
Milano; Varese: Caidate, Taino
Veneto: Padova: Este; Venezia
Friuli Venezia Giulia: Udine: Ruda
Toscana: Arezzo: Lucignano, Sargiano; Firenze: Fiesole, Montespertoli, Pontassieve; Livorno: Nugola; Pistoia: Ghizzano di Peccioli; Siena: Castellina in Chianti, Castelnuovo Verardenga, Monteroni d’Arbia, Pienza; Pisa: Guardistallo
Emilia Romagna: Bologna: Ozzano dell’Emilia; Reggio Emilia: Albinea
Lazio: Rieti: Labro; Roma: Cerveteri, Gallicano; Viterbo: Proceno
Umbria: Perugia: Castiglione del Lago, Gubbio, Spoleto
Campania: Benevento: Campolattaro
Puglia: Lecce: Casamassella
Sicilia: Catania; Palermo

VILLA BELGIOJOSO BRIVIO SFORZA, MERATE (LC)

QUARTETTO MAURICE

VILLA GARIBOLDI VITTADINI, PARRAVICINO D’ERBA (COMO)

 

I QUARTETTI

Partecipano al progetto Alauda Quartet, Cesar Franck String Quartet, Cuarteto nel Cuore, Quartetto Fauves, Quartetto Echos, Quartetto Guadagnini, Quartetto Lyskamm, Quartetto Maurice, Quartetto Mitja, Quartetto Noûs, Quartetto Sincronie, Quartetto Epos, Entheos String Quartet, Quartetto Indaco, Quartetto Daidalos.

E’ in corso la selezione dei Quartetti Europei.

ENTHEOS STRING QUARTET

 

DICONO DI NOI

Le dimore storiche italiane si aprono alla musica, e in cambio la musica tende la mano al patrimonio. [ … ] Si potrebbe chiamare economia di scambio, e fa miracoli”, Sette, Il Corriere della Sera | Luglio 2015

trovo che l’idea alla base del progetto sia veramente geniale, perchè restituisce a tutti i partecipanti molto più del le modeste risorse impiegate per la sua realizzazione”, Selma Mandelli Maggioni, Villa Gariboldi Vittadini | Aprile 2016

A queste due giovani formazioni italiane, tra le più interessanti di questi ultimi anni, la società Terna – impegnata nella trasmissione dell’energia elettrica in tutto il territorio nazionale – offrirà due borse di studio da 5 mila euro ciascuna, Classic Voice | settembre 2016

Non è retorico pensare al richiamo al patriota Berchet e al Risorgimento etico e culturale davanti alla deriva del quotidiano e del pubblico, Il Giornale e il Giornale.it | Giovanni Gavazzeni | ottobre 2016

 

direttore artistico Simone Gramaglia (Quartetto di Cremona)

 

I CANALI SOCIAL:

Facebook

LinkedIn

Instagram

 

www.ledimoredelquartetto.eu/

 

IN COLLABORAZIONE CON

CON IL SOSTEGNO DI

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al Ravenna Festival Semyon Bychkov e Jean-Yves Thibaudet

Al Ravenna Festival Anne-Sophie Mutter con Mendelssohn e Ravel