in , , ,

Londra Palace: charme nella Magica Venezia

“Londra Palace, 100 finestre affacciate sul Bacino di San Marco…da oltre 140 anni è ritrovo d’ elezione di artisti, uomini di cultura, viaggiatori e turisti che amano i luoghi autentici, non uniformati allo spirito del tempo”

Hotel Londra Palace_2 - Copia

Hotel Londra Palace_9

slide_home_4-1920x1047

S__38211

Breakfast-Buffet-a

Hotel Londra Palace_8

“un lusso esclusivo ma discreto”

Ogni spazio del Londra Palace è concepito per regalare emozioni e benessere. Nei rinnovati e luminosi salottini al piano terra, il dialogo con l’esterno è esaltato dalle trasparenze del vetro, dove è impresso il ricordo del soggiorno di Petr Il’Ic Tchaikovsky. La veranda sulla Riva degli Schiavoni, è il luogo ideale per degustare i favolosi aperitivi dei barman, pranzare, cenare, prendere il tè, o, semplicemente, rilassarsi.

Comfort e design, arte e cultura s’ incontrano e dialogano in ogni spazio dell’ Hotel. Sono numerosi i dipinti e gli oggetti d’ antiquariato che disposti come un piccolo museo pieno di vita e di reminiscenze artistiche.

 

UN PO’ DI STORIA…

Il nucleo originario dell’ Hotel Londra Palace di Venezia risale al 1853. Si chiamava Hotel d’ Angleterre & Pension, costruito sette anni prima dall’architetto Rossini, poi Londres. Nel 1865, disegnato dal famoso ingegnere veneziano dell’ epoca, Fuin, venne costruito il lussuoso cinque stelle Beau Rivage sulla Riva degli Schiavoni, a pochi passi da Piazza San Marco, in stile “neolombardesco” con marmo bianco d’ Istria, unito all’ Hotel d’ Angleterre da un corpo di collegamento.

Adiacenti l’ un l’ altro, i due Hotel si sono fusi nel 1900 sotto il nome di Hotel Londres et Beau Rivage. Eccezion fatta per gli anni del fascismo, l’ Hotel Londres et Beau Rivage, che diventa in quel periodo l’ Albergo Bella Riva a causa dell’ avversione per le parole straniere, mantiene il suo nome sino al 1973, per diventare infine l’ attuale Hotel Londra Palace.

L’ Hotel annovera diversi ospiti illustri come il compositore russo Petr Il’Ic Tchaikovsky che nel dicembre 1877 compose nella stanza 106 i primi tre movimenti della Sinfonia N. 4, originariamente intitolata “Do Leoni” in omaggio al leone di San Marco e a quello rampante inglese. Gabriele D’ Annunzio soggiornò qui nel 1887, intervenendo all’ inaugurazione del monumento eretto a Re Vittorio Emanuele II di fronte all’ Hotel.

Altri nomi di spicco sono quelli di Jorge Luis Borges e di Iosif Brodskij, Premio Nobel per la letteratura.

 

L’ Hotel in numeri…

Il Londra Palace dispone di 53 camere diverse l’ una dall’ altra per arredi, valore aggiunto per l’ hotel. Tutte in stile Biedermeier presentano tappezzerie in stoffa, broccati di pregio e bagni in marmo ma anche con i comfort e le tecnologie del vivere contemporaneo, quali TV satellitare con SKY TV, connessioni internet wireless gratuite, mini bar. A distinguere le tre tipologie di camere sono la metratura e la vista, sulla città o sulla Laguna.

La vista è sempre incantevole: la scelta è fra il Bacino di San Marco e la Laguna di Venezia, da una parte, o i tetti e i campanili del centro storico, dall’ altra

 

QUALCHE DETTAGLIO SULLE CAMERE DEL LONDRA PALACE

CAMERA CLASSIC

Le camere classiche hanno la vista sulla Città e la Chiesa di San Zaccaria.La vista conferisce alle stanze un’ atmosfera rilassata, particolarmente apprezzata da chi ama il silenzio e la tranquillità.

 

CAMERA DELUXE

Le camere deluxe hanno la vista sul Bacino di San Marco, alcune di quelle situate al secondo piano hanno un balcone.

 

JUNIOR SUITE

Le Junior Suite hanno la vista sul Bacino San Marco, alcune hanno un balcone, tre, al quarto piano, hanno una terrazza, una al quinto piano ha una terrazza solarium, una dispone di una grande vasca idromassaggio.La Junior Suite dedicata a Tchaikovsky ha un’ elegante tappezzeria, mobili antichi, quadri d’ epoca, bagno in marmo  e doccia con cromoterapia.

 

SUITE BORGES

Ampio soggiorno con balcone e bellissima vista sul Bacino di San Marco, camera da letto con vista sulla Chiesa di San Zaccaria, due grandi bagni in marmo uno con vasca idromassaggio, l’ altro con doccia.

classic_5

classic_8

classic_7

deluxe_1

Room_Deluxe_H_01_risultato1

Junior-Suite-502-b (1)

J.Suite_F_02

slide_suite-1920x1047

Junior-Suite-106-e-bathroom (1)

RISTORANTE DO LEONI

“Decorazioni raffinate e cura di ogni dettaglio per creare un’ atmosfera unica”

Il “Do Leoni”, omaggio ai simboli d’ Inghilterra e di Venezia, è un vanto dell’ Hotel Londra Palace ed è aperto anche alla clientela che non soggiorna in Albergo.

La sua cucina e le atmosfere dei locali lo rendono un punto di riferimento per i gourmet di tutto il mondo. Viene coniugata la tradizione classica veneziana con pietanze più ricercate, capaci di sorprendere anche i palati più fini, regalando l’ emozione della buona tavola con il piacere di pranzare in ambienti eleganti e ricchi di atmosfera.

Lusinghiere sono le recensioni pubblicate ogni anno dalle riviste gastronomiche più importanti.

A esaltare l’ arte culinaria, l’ eleganza della sala interna arredata con cristalli d’ arte, quadri originali e la Veranda estiva sulla Riva degli Schiavoni. Piatti come espressione di gusto esaltati dalla bellezza della sala arricchita con oggetti d’antiquariato, lampadari di Murano.

Ricca e prestigiosa è, inoltre, la carta dei vini e degli champagne curata dal maître-sommelier.

Hotel Londra Palace_Do Leoni

Restaurant-2_deluxe-blc

Associazione Ma.Ni. mette a disposizione la sua professionalità per la richiesta di informazioni e prenotazioni per questo albergo.

 

Segui Hotel de la Ville sul sito: www.londrapalace.com

Hotel Londra Palace

Riva degli Schiavoni

Castello 4171

30122 VENEZIA

Tel – 39 041 5200533

Relais & Chateaux

www.relaischateaux.com

 

 

Informazioni e prenotazioni Londra Bar e Ristorante Do Leoni c/o Hotel Londra Palace:

Riva Degli Schiavoni, 4171 – Venezia

Tel. 041 5200533

info@doleoni.com
info@londrapalace.com

Website: www.londrapalace.com

 

Informazioni prese dal sito dell’ Hotel Londra Palace

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Teatro San Carlo: G. Fauré, Requiem op. 48 (6 Ottobre)

Teatro La Fenice: il Trio di Parma e il triplo di Beethoven