in , , ,

Per Amici della Musica di Firenze Andrea Lucchesini 15 dicembre 2018

Era come se la musica non avesse bisogno di suoni materiali, come se le melodie, simili a visioni, si rivelassero a orecchie spiritualizzate“, Ferdinand Hiller, sul modo di suonare di Schubert

Lucchesini-13

Amici della Musica di Firenze, Stagione 2018 – 2019

 

Vi fu un tempo in cui io non parlavo volentieri di Schubert: soltanto di notte potevo raccontare di lui agli alberi ed alle stelle“. Così scrive Robert Schumann, rivelando la propria profonda condivisione spirituale con il genio schubertiano, della cui postuma riscoperta fu entusiasta fautore. Pur nelle evidenti differenze biografiche e di contesto, molti aspetti li avvicinano: la libertà creativa nella trama di un sapiente artigianato, il sognante lirismo che trascolora in improvvise accensioni drammatiche, l’incalzare ardente della marcia che si insinua spesso tra i passi di danza, l’alternanza tra grandiosi finali e attoniti spegnimenti nell’ abisso del silenzio.

Desiderando ripercorrere alcuni tratti del cammino di due geni musicali che, nati a distanza di poco più di un decennio, hanno “fatto” il Romanticismo, mi avvio lungo il sentiero, scegliendo come prima tappa la Fantasia.

Andrea Lucchesini è certamente tra i pianisti più amati. Oggi è considerato uno dei più importanti pianisti italiani, con una carriera internazionale che lo vede esibirsi da anni con orchestre prestigiose e con direttori come Claudio e Roberto Abbado, Semyon Bychkov, Riccardo Chailly, Dennis Russell Davies, Charles Dutoit, Daniele Gatti, Daniel Harding, Vladimir Jurowski, Gianandrea Noseda e Giuseppe Sinopoli.

Il concerto prevede l’ esecuzione del seguente programma:

 

Franz SchubertSonata in sol maggiore op. 78 D. 894

… … …

Robert SchumannKreisleriana op. 16

 

QUANDO

Sabato 15 Dicembre 2018, ore 16.00

 

DOVE: Teatro Niccolini
Via Ricasoli, 3
50122 Firenze (FI)

 

INTERPRETI:

Pianoforte, Andrea Lucchesini

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Poltrona, Posto palco I ordine e primo settore del Saloncino al costo di € 25,00; ridotto al costo di € 21,00

Posto di palco centrale, II e III ordine e secondo settore del Saloncino al costo di € 20,00; ridotto al costo di € 17,00

Galleria (solo per sala grande) al costo di € 14,00; ridotto al costo di € 12,00

Studenti di conservatorio e scuole di musica (under 30), gruppi scolastici al costo di € 5,00

Studenti di altre scuole e università al costo di € 10,00

 

Amici della Musica di Firenze: il pianista Andrea Lucchesini

 

se non sapete come fare, e se volete, potete rivolgervi all’ Associazione Ma.Ni. per acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

 

Andrea Lucchesini…

Andrea-Lucchesini

Andrea Lucchesini

Nato nel 1965, Andrea Lucchesini ha studiato pianoforte con Maria Tipo. Nel 1983 si è aggiudicato al Teatro alla Scala il primo premio al concorso internazionale “Dino Ciani”. Nel 1994 ha ricevuto il premio “Accademia Chigiana” e nel 1995 il premio della critica “Franco Abbiati”. Dal 2008 è Accademico di Santa Cecilia.

Con programmi che spaziano al periodo classico a quello contemporaneo, è ospite regolare delle più importanti istituzioni musicali e delle maggiori orchestre. Si dedica con passione anche al repertorio cameristico ospite di festival internazionali. Dal 1990 collabora stabilmente con Mario Brunello.

Nel luglio 2001 ha eseguito la nuova Sonata per pianoforte di Luciano Berio in prima mondiale a Zurigo, proseguendo così una felice collaborazione che aveva preso l’ avvio con il Concerto IIEchoing curves” dello stesso autore, eseguito in tutto il mondo e registrato con la London Symphony. La Sonata è stata poi eseguita in Francia, Portogallo, Belgio, Olanda e Inghilterra e a Milano per la nostra Società nel 2002.

L’ interesse per il repertorio novecentesco, oltre che nella scelta dei programmi, è testimoniato da alcune incisioni discografiche – Pierrot Lunaire di Schönberg e Kammerkonzert di Berg – effettuate per la Teldec con la Dresdner Staatskapelle e Giuseppe Sinopoli, e dalla stretta collaborazione con compositori quali Ivan Fedele, Fabio Vacchi e Jörg Widmann. In campo discografico ricordiamo inoltre l’integrale live delle Sonate per pianoforte di Beethoven (Disco del mese di Fonoforum) e l’integrale delle opere per pianoforte solo di Berio che ha meritato numerosi riconoscimenti internazionali. L’ incisione per AVIE degli Improvvisi di Schubert è stata nominata Disco del mese da Musicweb International.

Convinto che la trasmissione del sapere musicale alle giovani generazioni sia un dovere morale, Lucchesini si dedica con passione all’ insegnamento.

 

Andrea Lucchesini “FANTASIE IMPROMPTU OP 66” by Fryderyk Chopin:

Andrea Lucchesini “UNGARISCHE RHAPSODIE NR 6” by F. Liszt:

Andrea Lucchesini “Liszt etude no 3, La Campanella” by F. Liszt:

Andrea Lucchesini “Piano Concerto n. 2 op. 21 – 1° mvt.” by Fryderyk Chopin:

Andrea Lucchesini “Piano Concerto n. 2 op. 21 – 2° & 3° mvt.” by Fryderyk Chopin:


 

… … …

NOTE DI PROGRAMMA E ASCOLTI…

 

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Sokolov _ Helsinki, 1995):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Annie Fischer):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Claudio Arrau _ 1972):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Imogen Cooper):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Maurizio Pollini _ Recording: München, Residenz, Herkules-Saal, 2/2001):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Yuja Wang):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Alfred Cortot _ Studio recording, London, 5.VII.1935):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Sofronitsky _ rec. 1952):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Radu Lupu _ January 1993):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Grimaud):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Andras Schiff):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Martha Argerich):

“Kreisleriana op. 16” by R. Schumann (Vladimir Horowitz _ Year of recording: 1969):

… … …

 

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al Teatro alla Scala ATTILA di Giuseppe Verdi Dicembre-Gennaio 2018-19

Al Teatro Comunale di Bologna Don Giovanni Dicembre 2018