in , , ,

Per Amici della Musica Firenze Quartetto Prometeo Enrico Pace 3 febbraio

“Non è difficile comporre, ma è incredibilmente difficile eliminare le note superflue.”, JOHANNES BRAHMS

Amici della Musica di Firenze, Stagione 2019 – 2020

 

Per Amici della Musica Firenze Quartetto Prometeo Enrico Pace 3 febbraio. Enrico Pace, pianista sensibile e di grande qualità, molto apprezzato come solista, si esibisce con orchestre prestigiose, come la Royal Orchestra del Concertgebouw, Münchner Philharmoniker, BBC Philharmonic Orchestra, Orchestra Nazionale di Santa Cecilia di Roma, MDR-Sinfonieorchester di Lipsia, Camerata Salzburg, e Orchestra Filarmonica di Varsavia. Il concerto prevede il seguente programma:
 

E. DOHNÁNYI, Quintetto in do min. n. 1 op. 1

… … …

J. BRAHMS, Quintetto in fa min. op. 34

 

QUANDO

Domenica 3 Febbraio 2019, 21.00

 

DOVE: Teatro Della Pergola
Via della Pergola, 12/32
50121 Firenze (FI)

 

INTERPRETI:

Pianista, Enrico Pace

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Poltrona, Posto palco I ordine e primo settore del Saloncino al costo di € 28,00; ridotto al costo di € 24,00

Posto di palco centrale, II e III ordine e secondo settore del Saloncino al costo di € 23,00; ridotto al costo di € 20,00

Galleria (solo per sala grande) al costo di € 17,00; ridotto al costo di € 15,00

Studenti di conservatorio e scuole di musica (under 30), gruppi scolastici al costo di € 5,00

Studenti di altre scuole e università al costo di € 10,00

 

Per Amici della Musica Firenze Quartetto Prometeo Enrico Pace 3 febbraio

 

oppure se non sapete come fare, e se volete, potete rivolgervi anche all’ Associazione MaNi per informazioni su acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

 

Enrico Pace…

Enrico_Pace_440x248 - Copia

Nato a Rimini, ha studiato con Franco Scala al Conservatorio di Pesaro, dove si e’ diplomato anche in composizione e direzione d’orchestra. Si è perfezionato all’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. Suo prezioso mentore in seguito è stato il didatta belga Jacques de Tiège.

Dopo la vittoria del primo premio al Concorso Internazionale Franz Liszt di Utrecht nel 1989, Enrico Pace si è esibito in tutta Europa in rinomate sale da concerto: Concertgebouw di Amsterdam, Teatro alla Scala di Milano, Herkulessaal di Monaco di Baviera, Philharmonie di Berlino. E’ stato invitato a suonare in numerosi Festival internazionali, tra cui Lucerna, Salisburgo, Edimburgo, La Roque d’Anthéron, Rheingau e il Festival Pianistico di Brescia e Bergamo.

Molto apprezzato come solista, si esibisce con orchestre prestigiose, come la Royal Orchestra del Concertgebouw, la Filarmonica di Monaco, la BBC Philharmonic Orchestra, l’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia di Roma, la MDR-Sinfonieorchester di Lipsia, la Camerata Salzburg, l’Orchestra Filarmonica di Varsavia.

Enrico Pace ha collaborato con numerosi direttori d’orchestra fra cui spiccano Roberto Benzi, Gianandrea Noseda, Zoltan Kocsis, Kazimirz Kord, Mark Elder, Lawrence Foster, Janos Fürst, David Robertson, Vassily Sinaisky, Stanislav Skrowaczewski, Bruno Weil, Walter Weller e Antoni Wit.

Agli impegni solistici affianca un’intensa attività cameristica; ha collaborato fra gli altri con il Quartetto Prometeo, il Quartetto Keller, la cornista Marie Luise Neunecker, la violinista Liza Fertschman, la clarinettista Sharon Kam, il violoncellista Daniel Müller Schott e il baritono Matthias Goerne. Ha preso parte a diversi Festival di Musica da Camera tra cui quelli di Delft, Risør, Kuhmo, Stresa e Moritzburg. Forma stabilmente un duo pianistico con Igor Roma.

Enrico Pace ha instaurato una fruttuosa collaborazione con il violinista Frank Peter Zimmermann, con il quale suona in Europa, Estremo Oriente e Sud America. Assieme hanno inciso la Sonata No. 2 di Busoni e le sei Sonate per violino e tastiera BWV 1014-1019 di Bach. Nel 2013 è uscito un nuovo cd dedicato ad Hindemith.

Si esibisce regolarmente in recital anche con il violinista Leonidas Kavakos. Il loro recente progetto dedicato alle sonate di Beethoven per violino e pianoforte si è concretizzato in un’incisione integrale per Decca e nell’assegnazione del Premio Abbiati della critica italiana.

Enrico-Pace-2

ASCOLTA QUI Enrico Pace “Mozart Liszt Reminiscences de Don Juan″ by Mozart Liszt (1989):

ASCOLTA QUI Enrico Pace “Scherzo from “A Midsummer Night’s Dream”″ by Mendelssohn-Rachmaninov (1991 GPA Dublin International Piano Competition):

ASCOLTA QUI Enrico Pace “Concerto No 1″ by Tchaikovsky (1991 GPA Dublin International Piano Competition):

ASCOLTA QUI Enrico Pace “Totentanz″ by F. Liszt:

ASCOLTA QUI Enrico Pace “Piano Concerto No. 3 in D minor, Op. 30″ by S. Rachmaninoff (08/05/1992):

ASCOLTA QUI Enrico Pace “Sonata in B″ by F. Liszt:

… … …

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al Teatro Carlo Felice per GOG Denis Matsuev 17 febbraio 2020

Alla Filarmonica di Bologna Julian Rachlin 17 Febbraio 2020