in , , ,

Teatro alla Scala 2020 UN BALLO IN MASCHERA, 20 Giugno – 16 Luglio

«Gli artisti veramente superiori giudicano senza pregiudizi di scuole, di nazionalità, di tempo. Se gli artisti del Nord e del Sud hanno tendenze diverse, è bene siano diverse», Giuseppe Verdi

Teatro alla Scala 2020 UN BALLO IN MASCHERA

 

Un ballo in maschera

 

Teatro alla Scala 2020 UN BALLO IN MASCHERA, 20 Giugno – 16 Luglio. Nel 1857 Verdi viene ingaggiato per scrivere un’opera per il Teatro San Carlo di Napoli e subito inizia la caccia al soggetto perfetto. La prima idea è Re Lear di Shakespeare ma la mancanza di tempo lo costringe a ripiegare su un libretto di Scribe, Gustave III ou Le bal masqué, già musicato da Auber e da Mercadante. La storia si ispirava a un fatto storico accaduto nel 1792: l’omicidio di re Gustavo III di Svezia ad opera di un suo cortigiano durante un ballo. L’argomento era indubbiamente scomodo, l’uccisione in scena di un monarca non poteva lasciare indifferenti i censori napoletani, che infatti intervennero imponendo a Verdi numerosi tagli e modifiche. Ma l’autore teneva troppo ai tratti settecenteschi e allo stile brillante di ascendenza francese della sua nuova opera per poter accettare, tra le tante richieste, di spostare l’azione nel dodicesimo secolo dove sarebbe stato impossibile «trovare un principotto, un duca, un diavolo, sia pure del Nord, che avesse visto un po’ di mondo e sentito l’odore della corte di Luigi XIV». Naufragato così il debutto napoletano, Un ballo in maschera sarà allestito al Teatro Apollo di Roma, dove andrà in scena il 17 febbraio 1859.

 

IL CAST

Un ballo in maschera

Musica di Giuseppe Verdi

Opera in tre atti su libretto di Antonio Somma, tratto da Gustave III, ou Le Bal masqué di di Eugène Scribe per Daniel Auber

 

Direttore, Zubin Mehta

Regia, Gabriele Salvatores

Scene e costumi, Gian Maurizio Fercioni

Luci, Marco Filibeck
 
 
Interpreti:

Riccardo      Fabio Sartori

Renato      Luca Salsi

Amelia      Saioa Hernández

Ulrica      Violeta Urmana

Oscar      Julie Martin du Theil / Francesca Pia Vitale *

Silvano      Liviu Holender

Samuel      Fabrizio Beggi

Tom      Emanuele Cordaro

* Solista dell’Accademia Teatro alla Scala

Coro e Orchestra del Teatro alla Scala

Nuova Produzione Teatro alla Scala 2020 UN BALLO IN MASCHERA

Durata spettacolo: 3 ore inclusi intervalli

 

QUANDO

Sabato 20 Giugno 2020, ore 20.00 Turno Prime Opera

Martedì 23 Giugno 2020, ore 20.00 Turno A

Venerdì 26 Giugno 2020, ore 20.00 Turno E

Giovedì 2 Luglio 2020, ore 20.00 Turno B

Martedì 7 Luglio 2020, ore 20.00 Turno C

Venerdì 10 Luglio 2020, ore 20.00 Turno D

Lunedì 13 Luglio 2020, ore 20.00 ScalAperta 50%

Giovedì 16 Luglio 2020, ore 20.00 Fuori abbonamento

 

DOVE: TEATRO ALLA SCALA
Via Filodrammatici, 2
20121 Milano (MI)

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Per tutte le date:

Platea al costo di 300,00 €

Palchi, prima fila (e seconda fila nei palchi centrali) al costo di 300,00 €

Palchi, seconda fila laterale (e terza fila nei palchi centrali) al costo di 235,20 €

Palchi, seconda fila semi laterale (e terza fila nei palchi centrali) al costo di 157,20 €

Palchi, seconda fila laterale (e in alcuni terza centrale) al costo di 121,20 €

Palchi, seconda fila laterale (e in alcuni terza centrale) al costo di 94,80 €

Prima Galleria, prima fila centrale al costo di 121,20 €

Prima Galleria, prima fila semi-centrale e prima fila centrale di seconda galleria al costo di 94,80 €

Prima Galleria, prima fila laterale e prima fila semi-centrale di seconda galleria al costo di 60,00 €

Loggione al costo di 34,80 €

 

Teatro alla Scala 2020 UN BALLO IN MASCHERA, 20 Giugno – 16 Luglio

 

se non sapete come fare, e se volete, potete rivolgervi anche all’ Associazione MaNi per informazioni su acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

PER CONOSCERE IL PROGRAMMA…

 

Zubin Mehta

Zubin Mehta, nato nel 1936 a Bombay, studia dapprima con il padre Mehli Mehta (fondatore della Bombay Symphony Orchestra). Nel 1954 dopo un breve periodo di studi di medicina parte per Vienna per seguire i corsi di direzione d’ orchestra di Hans Swarowsky all’ Akademie für Musik. Nel 1958 vince il Concorso Internazionale di Liverpool e la Koussevitsky Competition a Tanglewood; dal 1961 inizia la sua collaborazione con i Wiener e i Berliner Philharmoniker e con la Israel Philharmonic Orchestra, di cui è nominato Direttore musicale nel 1977 e Direttore musicale a vita nel 1981.

Zubin Mehta ha diretto più di duecento concerti e tour con straordinari ensemble attraverso i cinque continenti.

Dal 1978, e per 13 anni, è Direttore musicale della New York Philharmonic, il più lungo nella storia dell’ orchestra. Dopo il debutto operistico con Tosca a Montréal nel 1964, dirige importanti produzioni al Metropolitan, alla Staatsoper di Vienna, al Covent Garden, alla Scala, all’ Opera di Chicago, al Festival di Salisburgo nonché al Maggio Musicale Fiorentino con cui instaura uno speciale rapporto: ne è infatti Direttore principale dal 1985 e, dal 2006, Direttore onorario a vita. Responsabile artistico dell’edizione 1986 del Festival fiorentino, oltre a essere impegnato in numerose produzioni sinfoniche e operistiche, guida l’Orchestra ed il Coro del Maggio in frequenti tournées internazionali e in prestigiose incisioni discografiche.

Dal 1998 al 2006 è Direttore musicale della Bayerische Staatsoper, dove dirige oltre 400 rappresentazioni e tournées in Europa e Giappone.

Fra le numerose onorificenze, il Nikisch-Ring, le cittadinanze di Firenze e Tel Aviv e la nomina a membro onorario della Staatsoper di Vienna.

Nel 1999 le Nazioni Unite gli conferiscono il “Lifetime Achievement Peace and Tolerance Award“.

È nominato Direttore onorario dei Wiener Philharmoniker nel 2001, dei Münchner Philharmoniker nel 2004, della Los Angeles Philharmonic e della Bayerische Staatsoper nel 2006.

Nel 2011 il suo nome è inscritto sulla Walk of Fame a Los Angeles e riceve i premi Furtwängler e Echo Klassik, mentre nel 2012 è insignito da Shimon Peres della Israel Medal of Distinction.

… … …

Teatro alla Scala 2020 UN BALLO IN MASCHERA, 20 Giugno – 16 Luglio

 

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al Maggio Musicale Fiorentino opera LA TRAVIATA 22 luglio

Allo Sferisterio Macerata 2020 Svetlana Zakharova: Gala di danza