in , , ,

Teatro alla Scala: LA CENERENTOLA PER I BAMBINI

“GRANDI SPETTACOLI PER PICCOLI”

LA CENERENTOLA PER I BAMBINI

Il Progetto Grandi Spettacoli per Piccoli prosegue anche per la Stagione 2016/2017 con due titoli d’opera e cinque concerti.

Per le recite aperte al pubblico

Chi ha meno di 18 anni entra al prezzo simbolico di 1 euro.

Non verranno rilasciati più di due biglietti a 1 euro per ogni adulto accompagnatore.

I biglietti per le recite del 2016 sono in vendita dal 10 giugno 2016.

I biglietti per le recite del 2017 sono in vendita dal 1 dicembre 2016.

Con il Progetto Grandi Spettacoli per Piccoli il divertimento è garantito… cosa aspettate?

Ci vediamo a Teatro!

 

IL CAST

Musica di Gioachino Rossini

Elaborazione musicale e arrangiamento, Alexander Krampe

Direttore, Pietro Mianiti

Regia, Ulrich Peter

Scene, Luigi Perego

Costumi, Dorothea Nicolai

Solisti e Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala
In coproduzione con Festival di Salisburgo

 

QUANDO:

Domenica 18 dicembre 2016, 11.00

 

DOVE: TEATRO ALLA SCALA
Via Filodrammatici, 2
20121 Milano

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Per tutte le date:

Platea al costo di 48,00 €; per gli under 18 al costo di 1,00 €

Palchi, prima fila (e seconda fila nei palchi centrali) al costo di 48,00 €; per gli under 18 al costo di 1,00 €

Palchi, seconda fila laterale (e terza fila nei palchi centrali) al costo di 48,00 €; per gli under 18 al costo di 1,00 €

Prima Galleria, prima fila centrale al costo di 24,00 €; per gli under 18 al costo di 1,00 €

Prima Galleria, prima fila semi-centrale; Seconda Galleria prima fila centrale al costo di 24,00 €; per gli under 18 al costo di 1,00 €

Prima Galleria, prima fila laterale; Seconda Galleria, prima fila semi-centrale al costo di 24,00 €; per gli under 18 al costo di 1,00 €

Prima Galleria, seconda fila centrale e semi-centrale al costo di 24,00 €; per gli under 18 al costo di 1,00 €

Loggione (terza fila di prima galleria, seconda fila centrale di seconda galleria, terza e quarta fila di seconda galleria) al costo di 6,00 €; per gli under 18 al costo di 1,00 €

 

Acquisto on line
Teatro alla Scala: LA CENERENTOLA PER I BAMBINI

 

se non sapete come fare e se volete, potete rivolgervi all’ Associazione Ma.Ni. per acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

LA CENERENTOLA PER I BAMBINI2

Il progetto “Grandi Opere per Piccoli” prevede ogni anno l’esecuzione alla Scala di un celebre titolo operistico in forma ridotta e adattata alla curiosità dei bambini. Il primo titolo è La Cenerentola di Gioachino Rossini. L’adattamento della musica di Rossini per un’orchestra di 20 elementi e una durata di circa un’ora, adatta alla soglia di attenzione dei più piccoli, è curato da Alexander Krampe; Pietro Mianiti dirige l’ Orchestra dell’ Accademia Teatro alla Scala, da cui provengono anche i giovani solisti di canto. Ulrich Peter firma la regia, Luigi Perego le scene e Dorothea Nicolai i costumi.

Anche in questo caso, in scena e in buca i Solisti e l’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala. Il progetto Grandi Opere per Piccoli è sostenuto da BMW e Fondazione Banca del Monte di Lombardia. 

Il Teatro alla Scala affianca così all’ attività del Servizio Promozione Culturale, che porta a teatro i bambini e ragazzi delle Scuole e Università, un progetto organico di apertura del Teatro ai giovani, già avviato per la fascia d’età più alta con La Scala Under30, e completato ora da un programma di grandi titoli operistici per bambini destinato alle famiglie, con l’obiettivo di avvicinare alla musica i più piccoli e di rendere la Scala sempre più aperta e accogliente per tutti i cittadini di qualsiasi età e provenienza allargando il target di pubblico.

LA CENERENTOLA PER I BAMBINI3

«Una volta c’era un re…»

Clorinda e Tisbe sono le figlie di Don MagnificoAngelina, la Cenerentola, è sua figliastra.

Nel primo atto la ragazza canta l’aria Una volta c’era un re, presagendo il suo destino.

«Una volta c’era un re,

Che a star solo s’annoiò,

Cerca, cerca ritrovò!

Ma il volean sposare in tre.

Cosa fa?

Sprezza il fasto e la beltà,

E alla fin scelse per sé

L’innocenza e la bontà.

Là là là,

Lì lì lì,

Là là là»

Alidoro è il precettore del Principe, e arriva alla casa per spiare il comportamento delle tre sorelle. Entra mascherato da mendicante chiedendo un po’ d’elemosina. Solo Angelina lo tratta bene.

L’uomo la ringrazia e informa il Principe don Ramiro. Lui sta cercando una buona moglie. Si presenta con vestiti da servo, Dandini e conosce Cenerentola.

Nel palazzo si organizza una festa e il principe sceglierà la moglie tra le tre sorelle. Angelina è vestita da Alidoro e arriva come una misteriosa dama, ma Don Magnifico la riconosce…

Il libretto originale è di Jacopo Ferretti, basato sulla celebre fiaba di Charles Perrault, ma anche dalle opere Cendrillon (1810) e Agatina (1814).

La prima rappresentazione di Rossini, intitolata La Cenerentola, ossia ‘La bontà in trionfo’, ebbe luogo il 25 gennaio 1817 al Teatro Valle di Roma.

 

 

PER CONOSCERE L’ OPERA…

“LA CENERENTOLA PER I BAMBINI” by Gioachino Rossini (Presentazione):

“Un soave non soche, da La Cenerentola” by Gioachino Rossini (Juan Diego Rórez (Don Ramiro) – Joyce DiDonato (Angelina)):

“Una volta c’era un re…Un tantin di carità…O figlie amabili, da La Cenerentola” by Gioachino Rossini (La Cenerentola Met Opera HD 2009):

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stresa Festival 2016: le Suites per violoncello solo di Bach, 2°

Teatro dell’ Opera, Firenze: Zubin Mehta e Stefano Bollani