in , , ,

Teatro Regio, Parma: Ivan Vasiliev, An evening with Ivan Vasiliev

Vasiliev: “Sono un’anima pazza

Ivan Vasiliev

Teatro Regio di Parma, Stagione di Danza 2017

 

In prima nazionale, al Teatro Regio di Parma doppio appuntamento con un’icona della danza mondiale. L’8 e 9 aprile 2017 An evening with Ivan Vasiliev con SOLISTI DEL TEATRO BOL’ŠOJ DI MOSCA: il solista più giovane nella storia del Bol’šoj, oggi primo ballerino dell’American Ballet e principal dancer al Michajlovskij, è interprete delle sue coreografie e di quelle realizzate da Marius Pepita e Michail Fokin. Con lui, a illuminare il palco a passi di danza, i solisti del Teatro Bol’šoj di Mosca. 

 

Love is everywhere

Coreografia
IVAN VASILIEV

Musica
IGOR’ STRAVINSKIJ

… … …

Variazione da Shéhérazade

Coreografia
MICHAIL FOKIN

Musica
NIKOLAJ RIMSKIJ-KORSAKOV

… … …

Variazione da La fata delle bambole

Coreografia
MARIUS PETIPA

Musica
RICCARDO DRIGO

… … …

Variazione da Le fiamme di Parigi

Riadattamento coreografico
ALEKSEJ RATMANSKIJ da VASILIJ VAJNONEN

Musica
BORIS ASAF’EV

… … …

Pas de deux da Don Chisciotte

Coreografia
MARIUS PETIPA

Musica
LUDWIG MINKUS

E altre coreografie di IVAN VASILIEV

 

QUANDO:

Sabato 8 Aprile 2017, ore 20.30, Abb. ParmaDanza A

Domenica 9 Aprile 2017, ore 15.30, Abb. ParmaDanza B

 

DOVE: Teatro Regio di Parma
Strada Giuseppe Garibaldi, 16/a

43121 Parma (PR)

 

INTERPRETI:

Ivan Vasiliev

SOLISTI DEL TEATRO BOL’ŠOJ DI MOSCA

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Poltrona Intero al costo di € 60,00

Palco Centrale – 1° prezzo Intero al costo di € 55,00

Palco Centrale – 2° prezzo Intero al costo di € 50,00

Palco Centrale – 3° prezzo Intero al costo di € 45,00

Palco Intermedio – 1° prezzo Intero al costo di € 50,00

Palco Intermedio – 2° prezzo Intero al costo di € 45,00

Palco Laterale – 1° prezzo Intero al costo di € 45,00

Palco Laterale – 2° prezzo Intero al costo di € 35,00

Palco Laterale – 3° prezzo Intero al costo di € 25,00

Galleria Numerata Intero al costo di € 25,00

 

Teatro Regio, Parma: Ivan Vasiliev, An evening with Ivan Vasiliev

 

oppure, se volete, potete rivolgervi all’ Associazione Ma.Ni. per acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

… … …

Ivan Vasiliev…

Ivan Vasiliev3

Ivan Vasil’ev, nato a Vladivostok il 9 gennaio del 1989, inizia a ballare all’età di quattro anni. Studia al Collegio coreografico di Dnipropetrovs’k, in Ucraina, e nel 2006 si laurea alla Belarusian State Choreographic College di Minsk, nella classe di Aleksandr Koljadenko. In questi primi anni di formazione Vasil’ev ottiene i ruoli fortunati di Basilio nel Don Chisciotte e di Ali in Le Corsaire.

Le sue performance non passano inosservate al Teatro Bol’šoj di Mosca, che lo invita ad unirsi alla compagnia offrendogli il ruolo di Basilio in una nuova produzione del Don Chisciotte curata da Marius Petipa.

Negli anni successivi Vasil’ev viene seguito dalla stella del Bol’šoj Jurij Vladimirov.

Dal 2007 al 2010 prende parte a numerose rappresentazioni fra le quali Le Corsaire, La fille mal gardée, Flames of Paris, La Esmeralda, Spartak, La Bayadère, Le jeune homme et la mort di Roland Petit, Misericordes e Class Concert, spesso al fianco della Prima Ballerina Natalia Osipova con la quale instaura una relazione. Nel maggio del 2010 viene promosso Primo Ballerino del Bol’šoj ottenendo il ruolo del Principe ne Lo schiaccianoci. Un anno dopo Vasil’ev lascia il Bol’šoj (insieme a Natalia Osipova) e diventa Primo ballerino al Teatro Michajlovskij di San Pietroburgo, lavorando contemporaneamente nel corpo di ballo dell’American Ballet Theatre di New York.

Ivan Vasiliev2

Da settembre 2012 Vasil’ev è primo ballerino dell’American Ballet Theatre (che divide con l’impegno di principal dancer al Teatro Michajlovskij di San Pietroburgo). Il suo repertorio include ruoli principali in numerose produzioni di danza classica e moderna quali The Bright Stream, Coppélia, Le Corsaire, Don Chisciotte, La bella addormentata, Il lago dei cigni, Sylvia e Sinfonia in C.

Durante i tour mondiali dei suoi spettacoli, Vasil’ev ha lavorato per molti coreografi e compagnie di ballo estere. Nella stagione 2013/2014 ha collaborato con il Teatro alla Scala in Notre-Dame de Paris, Jewels e Le Spectre de la rose, mentre nel settore moderno ha riscosso molto successo lo spettacolo Solo for two, duetto in tre atti eseguito di nuovo in coppia con Natalia Osipova.

Vasil’ev ha partecipato all’International Rudolf Nureyev Festival di Kazan’, ballando Ali in Le Corsaire (2006) e Basilio in Don Chisciotte (2009). Nel 2008 ha preso parte al concerto di gala The Stars of Today and Tomorrow, riportando in scena il passo a due estratto da Flames of Paris in coppia con Natalija Osipova. Lo stesso pezzo è stato riproposto nel 2010 all’International Ballet Festival dell’Avana. Inoltre si è esibito nelle prime due edizioni del Siberian Ballet Festival e dal 2009 è membro abituale del Kings Of The Dance Show.

Premi e riconoscimenti

Vasil’ev ha iniziato a vincere gare di ballo all’età di undici anni.

Dal 2004 al 2006 ha ricevuto medaglie d’oro alla Moscow International Ballet Competition e all’ Arabesque-96 Ballet Competition di Perm’.

Ha vinto una medaglia di bronzo al Concorso Internazionale di Danza di Varna e si è classificato primo al Grand Prix Varna International Ballet Competition.

Ha inoltre vinto il Triumph Youth prize 2006 e il British Critics’ Circle National Dance Award nelle categorie Spotlight (2008) e Miglior Ballerino (2010).

Nel 2011 ha raggiunto il primo posto al Grand Prix International Dance Open Festival.

Per le sue performance in Le Corsaire e Flames of Paris ha ricevuto nel 2009 il prestigioso Prix Benois de la Danse.

Curiosità

Dopo che Vasil’ev vinse la medaglia d’oro alla Moscow International Ballet Competition, sia il Teatro Bol’šoj sia il Teatro Mariinskij invitarono Vasil’ev a unirsi alla loro compagnia. Aveva da poco compiuto i sedici anni di età quando scelse il Bol’šoj, diventando il solista più giovane nella storia della compagnia. Il Maestro di Vasil’ev al Bol’šoj, Jurij Vladimirov, ha spesso contestato la bassa statura di Vasil’ev (1.75 m) e la “provinciale” formazione tecnica, elogiandone tuttavia le grandi doti atletiche. I suoi punti forti sono i salti e le pirouette.

Vasil’ev ama la poesia (in particolare le elegie di Esenin), i cani, l’opera lirica, e la buona tavola. Contrariamente alla maggior parte dei ballerini di danza classica non segue una dieta e mangia molto.

Ivan Vasiliev3

 

QUALCHE VIDEO…

Flames of Paris PDD (Natalia Osipova & Ivan Vasiliev)

La Bayadere

Don Quixote

Don Quixote Grand Pas De Deux – Natalia Osipova & Ivan Vasiliev

Ali – Le Corsaire, ABT 2012

“Explosive” jumps – La Bayadere Golden Idol

Flame of Paris Pestov Gala – Bolshoi Theater

Ivan Vasiliev & Natalia Osipova – Le Corsaire – Conrad

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Musica Insieme, Bologna: il pianista Yefim Bronfman

Il tenore Francesco Meli al Teatro alla Scala in recital