in , , ,

Teatro Regio di Parma: il pianista SEONG-JIN CHO

SEONG-JIN CHO

VINCITORE DEL 17° CONCORSO PIANISTICO INTERNAZIONALE FRYDERYK CHOPIN

SEONG-JIN CHO

Teatro Regio di Parma, Piano Solo 2016

 

Il vincitore del 17esimo Concorso Frederic Chopin di Varsavia, il pianista Seong-Jin Cho, è uno dei protagonisti della Stagione Piano Solo 2016 al Teatro Regio di Parma. 

 

Programma in via definizione

 

QUANDO: Martedì 10 Maggio 2016, ore 20.30

 

DOVE: Teatro Regio di Parma
Strada Giuseppe Garibaldi, 16/a
43121 Parma (PR)

 

INTERPRETI:

Pianista, SEONG-JIN CHO

 

QUALCHE INFORMAZIONE SUI BIGLIETTI:

Poltrona al costo di € 20,00

Palco Central – 1° prezzo al costo di 17,00

Palco Centrale – 2° prezzo al costo di 15,00

Palco Centrale – 3° prezzo al costo di 12,00

Palco Intermedio – 1° prezzo al costo di 15,00

Palco Intermedio – 2° prezzo al costo di 12,00

Palco Laterale – 1° prezzo al costo di 12,00

Palco Laterale – 2° prezzo al costo di 10,00

Palco Laterale – 3° prezzo al costo di 8,00

Galleria Numerata al costo di 8,00

I prezzi non sono comprensivi di eventuale prevendita

 

Acquisto on line – SEONG-JIN CHO

 

oppure, se volete, potete rivolgervi all’ Associazione Ma.Ni. per acquisto e ritiro dei biglietti. Potete scrivere a mara.grisoni@gmail.com o telefonare al numero +39 327 – 79.68.987.

SEONG-JIN CHO - 2

SEONG-JIN ECHO

Il pianista coreano Seong-Jin Cho è il vincitore del 17esimo Concorso Frederic Chopin.

Il Concorso Pianistico Internazionale Fryderyk Chopin di Varsavia è una delle più antiche e prestigiose competizioni pianistiche internazionali. Si tiene ogni cinque anni a partire dal 1927 e da allora (con la sola interruzione dovuta alla seconda guerra mondiale)  ogni cinque anni la giuria del concorso, composta da pianisti di fama mondiale, musicisti e famosi esponenti della cultura polacca, si riunisce per ascoltare i pianisti ammessi alla finale e conferire, laddove vi sia un candidato meritevole (per un decennio il primo premio non fu infatti assegnato), l’ambito riconoscimento.

Fu ideato da Jerzy Żurawlew (1887-1980). Nel 1957 è stato uno dei membri fondatori della “Federazione mondiale dei concorsi internazionali di musica” di Ginevra.

Oltre ai sei vincitori, vengono assegnati quattro premi speciali:

  • premio speciale per la miglior esecuzione di una mazurka, assegnato dalla Radio polacca dal 1927;
  • premio speciale per la migliore esecuzione di una polacca, assegnato dalla “Fondazione polacca Chopin” dal 1960;
  • premio speciale per la migliore esecuzione di un concerto, assegnato dai Filarmonici di Varsavia dal 1980;
  • premio speciale per la migliore esecuzione di una sonata, assegnato da Krystian Zimerman.

Seong-Jin Cho è nato a Seoul nel 1994. E’ stato allievo di Michel Béroff al Conservatorio di Parigi.

Nel 2008 ha vinto il Concorso Chopin per giovani pianisti e nel 2011 è arrivato terzo al Concorso Ciaikovskij di Mosca.

Già attivo nel mondo concertistico, il giovane pianista ha suonato al fianco di direttori come Lorin Maazel, Valery Gergiev, Myung-Whun Chung e Marek Janowski.

Nel repertorio cameristico ha collaborato con la connazionale Kyung-Wha Chung, violinista di fama internazionale.

In conferenza stampa Cho ha confessato di voler partecipare al rinomato concorso fin da quando aveva undici anni. Per lui tutte le fasi del concorso sono state “davvero dure”, tranne il concerto finale con orchestra, nel quale “non era così nervoso.” “Nel primo turno ero fuori controllo”, ha detto. “Non mi ricordo come ho suonato così ho controllato su YouTube.”

Seong-Jin Cho si è aggiudicato anche il premio della Società Fryderyk Chopin (di 3.000,00 euro) per la migliore interpretazione di una polonaise.

Durante le tre settimane del concorso i pianisti hanno eseguito solo opere di Chopin davanti a una giuria internazionale che comprendeva la grande Martha Argerich, vincitrice del Concorso nel 1965.

 

QUALCHE VIDEO PER CONOSCERE IL GIOVANE PIANISTA…(il programma è in via di definizione)

 

Seong-Jin Cho “Piano Concerto in E minor Op. 11 (final stage of the Chopin Competition 2015)” by Fryderyk Chopin:

Seong-Jin Cho “Polonaise in A flat major Op. 53 (second stage)” by Fryderyk Chopin:

Seong-Jin Cho “Concerto No. 1 in B-flat minor, Op. 23, The Arthur Rubinstein Piano Master Competition (5/2014, Tel Aviv)” by P. I. Tchaikovsky:

Seong-Jin Cho “Piano Concerto No. 3 in D minor, Op. 30 (2011)” by S. Rachmaninoff:

Seong-Jin Cho “Pictures at an Exhibition” by Mussorgsky:

 

Alcune foto inserite sono state scaricate da Internet e ritenute di pubblico dominio in assenza di specifiche indicazioni in merito. Preghiamo quindi, qualora i soggetti o gli Autori (riconosciuti tali) fossero contrari alla pubblicazione, di segnalarlo all’ indirizzo mara.grisoni@gmail.com, provvederemo alla rimozione delle immagini o alla segnalazione dell’ Autore.

Written by mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Pomeriggi Musicali: Alexander Lonquich (12 – 14 Maggio)

Lugano Musica al LAC: Vladimir Ashkenazy (19 Maggio)